Aperte le iscrizioni allo Skiri Trophy

Il comitato organizzatore del G.S. Castello non si ferma mai e, proprio nella giornata di oggi 15 dicembre, ha deciso di aprire le iscrizioni alla storica manifestazione trentina dedicata ai giovani dello sci di fondo, il 34° Skiri Trophy XCountry (ex Trofeo Topolino sci di fondo) del 21 e 22 gennaio sulle nevi della Val di Fiemme.

Assieme alle partecipazioni ci sarà inoltre la possibilità di portarsi a casa un fornitissimo pacco gara, grazie anche e soprattutto alla nuova partnership con la Kinder, la quale fornirà i propri prodotti per le due giornate di sfide. Ai ragazzi verranno inoltre riservati in ogni pacco gara sacche portascarpe e scaldacollo, mentre per quanto riguarda le premiazioni e l’estrazione  finale ci saranno ricchi premi per tutti.

Anche il pacco gara dei competitors dello Skiri Revival sarà di tutto rispetto, offerto interamente dallo sponsor Rode. Quest’evento è stato creato ad arte per permettere agli ex partecipanti del Trofeo di ritornare sulle nevi che li hanno fatti emozionare quand’erano piccoli. Tra di essi, la lista di chi ha poi dato un apporto significativo allo sport azzurro è di quelle da far balzare dalla sedia, hanno infatti calcato le nevi fiemmesi atleti dello spessore di Cristian Zorzi, Antonella Confortola, Marianna Longa, Loris Frasnelli, Magda Genuin, Lara Peyrot, Ivan e Bruno Debertolis, Petra Majdič, Sabina Valbusa, Valerio Checchi, Marina Piller, Veronica Cavallar, Gaia Vuerich, Vesna Fabjan, Giulia Stuerz, Mauro Brigadoi e Lorenzo De Silvestri.

Il comitato organizzatore del G.S. Castello presieduto da Nicoletta Nones ha inoltre realizzato una nuova sigla che animerà i giovani protagonisti della prossima edizione, una divertente canzoncina che invita i ragazzi ad indossare gli sci stretti e a venire a trovare lo scoiattolino Skiri, mascotte della Val di Fiemme da cui l’evento prende il nome. Il programma della 34.a edizione sarà elettrizzante e, come consuetudine, esalterà la tecnica classica. Il sabato verrà dedicato alle categorie baby e cuccioli, mentre la domenica si cimenteranno ragazzi ed allievi, senza dimenticare gli ex concorrenti del Revival.

Si prospetta all’orizzonte un’edizione da incorniciare, da mesi il Gruppo Sportivo Castello è al lavoro per allestire e definire ogni dettaglio in vista della prossima manifestazione, fra concorsi di disegno, la consueta statua di ghiaccio, il progetto FIS Snow Kidz e l’innevamento artificiale che coprirà di bianco il palcoscenico iridato dello Stadio del Fondo di Lago di Tesero, dove competono i campioni e dove, un giorno, si sfideranno gli ex “Skirini”.

Info: www.skiritrophy.com

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento