Arrivano gli Scufons

La XX Scufoneda ha portato finalmente la neve in Val di Fassa. Sono caduti una ventina di centimetri di neve. Gioia di tutti gli appassionati Scufons.

Molto positivi sono i numeri degli accreditati online, che hanno già sforato quota 100. Moltissimi gli stranieri norvegesi, slovacchi, tedeschi ed extraeuropei. A riprova che quest’evento, dedicato agli appassionati di telemark e freeride, giunto al prestigioso traguardo dei vent’anni è di portata internazionale.

Primo appuntamento mercoledì mattina alla Ski Area Lusia, dove il programma della  Scufoneda prevede la prima uscita sugli sci dedicata alle donne che proprio l’8 festeggiano la loro festa alla Baita Morea. Poi la sera all’Agritur El Mas di Moena “Opening XX CUFONEDA”.

Il Presidente degli Scufons Felice Canclini ha comunicato che certamente il programma delle escursioni di vario livello fuori pista, subirà una necessaria modifica, vista la particolare situazione dei settori non battuti, questo a dimostrazione che per gli organizzatori della Scufoneda la sicurezza con la quale si affronta la montagna e soprattutto i pendii fuori pista con gli sci da telemark e freeride, è elemento prioritario.

Quindi ci saranno le sciate in pista di varia difficoltà e livello, i convivi a base di prodotti tipici nei rifugi, le sessioni  di “snow yoga”, le escursioni guidate con le ciaspole, lezioni di telemark gratuite anche per i più giovani, test materiali al Villaggio Scufons e come sempre la grande atmosfera di festa condita con molta goliardia vissuta con la massima spontaneità.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento