Benvenuta tra noi

Ancora un po’ timida, ma è arrivata. Quando qualche certezza si offre a noi , tiriamo finalmente un sospiro di sollievo. La neve in inverno è una di queste certezze e se è vero che il tepore dei giorni scorsi non faceva proprio schifo, di sicuro non era una buona cosa, sia per la nostra salute che per la nostra stanca economia. Una amica, albergatrice fassana, si augurava almeno una “spolverata” prima della fine dell’anno, pena una serissima difficoltà della stagione turistica invernale, iniziata malamente. Eccola accontentata, con la neve che imbianca anche le città creando, l’humus, per un desiderio di montagna, palle di neve e sci. Almeno per chi può ancora permetterselo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento