Cavalese, concerto “Respirart” di Christian Sauvage

Venerdì 28 luglio, alle 21.00, nella Sala del Consesso della Magnifica Comunità di Fiemme, a Cavalese, Concerto dedicato al Parco d’arte RespirArt del pianista jazz e compositore francese Christian Sauvage. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Christian Sauvage arriva dalla Borgogna per far vibrare all’interno del Palazzo della Magnifica Comunità di Fiemme musiche jazz e pop. Suonando il pianoforte, improvvisando e talvolta cantando in inglese e francese, Sauvage propone un viaggio musicale che attraversa l’Europa, si spinge in Africa e rimbalza sulle vette dolomitiche del Latemar per rendere omaggio al Parco d’Arte RespirArt di Pampeago.

Il concerto sarà preceduto da una presentazione di Beatrice Calamari e Marco Nones, fondatori del Parco RespirArt, dei cinque artisti che inaugureranno le loro opere a cielo aperto il giorno seguente a Pampeago, durante la festa itinerante RespirArt Day per la 9a Manifestazione d’Arte Contemporanea nella Natura RespirArt.

Il pianista jazz e compositore francese Christian Sauvage, nato nel 1948, vive in Francia (Yonne, dipartimento della Borgogna). La sua passione lo spinge a esplorare diverse direzioni musicali nel Mediterraneo, assorbendo influenze arabe, profumi brasiliani ed energie africane.

L’amore per il pianoforte acustico, il jazz, la musica popolare del mondo e il vecchio blues lo spingono a prediligere compositori come Ralph Towner, Keith Jarrett, Chick Corea, Bill Evans, Wayne Shorter Miles Davis, Anouar Brahem, Rabih Abou-Khalil, Chico Buaraque, Gismonti e Abdullah Ibrahim.

Conteso dai più importanti festiva europei (Worms Festival Munchen, Schwabe Tubingen – Olanda, Utrecht Francia Festival, Mulhouse Vienne Festival Jazz, Festival Jazz Petite Pierre – Alsazia e di Dijon, Chateau de Ratilly, Reims), Sauvage sostiene il progetto d’arte RespirArt che, ogni estate, invita artisti internazionali a liberare gesti d’arte nella natura.

 

 

 

 

 

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento