La Sportiva Epic Ski Tour regala emozioni

La nuova era dello scialpinismo è pronta a prendere forma… dal 12 al 15 gennaio con un trittico di appuntamenti imperdibili. È “La Sportiva Epic Ski Tour” delle Valli di Fiemme e Fassa (TN), la ‘versione scialpinistica’ del Tour de Ski. E non è tutto. In vista di questa prima edizione il comitato organizzatore dell’evento presieduto da Kurt Anrather ha deciso di riservare agli appassionati della montagna un’offerta unica nel suo genere. Chi salderà la quota d’iscrizione di 180 euro entro il 30 settembre, infatti, si porterà a casa anche un fantastico casco “Combo Helmet La Sportiva” del valore di 139 euro, realizzato ad hoc con tutti i comfort del caso e personalizzato con il brand della manifestazione.

Le sfide prenderanno il via venerdì 13 gennaio dal luogo dove il Tour de Ski si conclude, ovvero quell’Alpe Cermis capace di regalare ai patiti dello sci di fondo un’ultima giornata indimenticabile. La prima tappa si svolgerà in notturna, perseguendo una tendenza oramai affermata. Lo scialpinismo al chiar di luna attira sempre più appassionati della disciplina, coinvolti dalla tranquillità che regna sulle cime avvolte dal freddo della sera e dalla particolarità di competere in un’atmosfera di oscurità e fascino che dà sempre maggior seguito a questo sport invernale. Sabato 14 gennaio gli scialpinisti si sposteranno al Passo San Pellegrino, con start previsto dalla stazione di valle della funivia Col Margherita, in salita fino ai 2580 metri di Lastè Pradazzo, cui seguirà una seconda salita fino al Col de le Palue.

Domenica i concorrenti chiuderanno in bellezza al Passo Pordoi, salendo fino a Forcella Pordoi (2829 mt.) e scendendo lungo la Val Lasties, uno dei luoghi più suggestivi delle Dolomiti, prima di risalire fino al Passo. Come detto, le iscrizioni per partecipare a quest’innovativa prima edizione firmata 2017 sono già a disposizione degli sportivi, i quali potranno consultare il sito web dell’evento www.epicskitour.com per fugare gli ultimi dubbi e porre il proprio sigillo a quella che si prospetta come una competizione da non perdere, fra spettacolari scenari dolomitici ed un’atmosfera di pace, unione e spirito agonistico che coinvolgerà anche gli scialpinisti più esigenti.

Info: www.epicskitour.com

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento