«LE CAMERE DI WOLFGANG»

Presentata  a Trento nell’ambito della piattaforma di comunicazione Cultura Informa l’edizione 2016 di «WAM – Festival Mozart a Rovereto», che, dal 9 aprile al 15 maggio, rende omaggio alla musica da camera con un programma che si arricchisce di anno in anno in qualità e varietà della proposta artistica. Il tema scelto per la ventinovesima edizione reca il titolo ‘Le camere di Wolfgang’: un filo rosso che percorrerà le diverse vie dello sconfinato repertorio cameristico, concedendosi qualche incursione prima e dopo Mozart

Il fulcro di ciascuna delle giornate del Festival sarà costituito dai concerti più ‘tradizionali’, negli ambienti abitualmente ad essi adibiti (il Teatro Zandonai, la sala Filarmonica, ad esempio), la sera del venerdì e del sabato e la domenica pomeriggio: si esplorerà il mondo della musica da camera con la consueta – per il Festival – varietà di artisti e di repertori, confermando l’attenzione agli interpreti trentini, ai giovani e alla dimensione internazionale. Per quanto riguarda il concerto di apertura si segnala la coproduzione con il Festival di Pasqua a Montepulciano e la collaborazione con l’Accademia Filarmonica di Bologna, che celebra il suo 350° anniversario.

La mattina sarà dedicata alla scoperta di luoghi ‘riservati’, intimi e poco conosciuti al grande pubblico perché privati o solitamente non dedicati alle esecuzioni musicali (palazzi, giardini): scoperta accompagnata dalla presentazione di artisti giovani e giovanissimi in una serie di concerti realizzati in collaborazione con i conservatori di Trento, Riva del Garda e Bolzano e con le scuole “Zandonai” e “Novák”. L’occasione musicale sarà inoltre “condita” dall’incontro con i migliori prodotti tipici del territorio grazie alla presenza di aziende vinicole o del settore agroalimentare.

Il pomeriggio offrirà invece occasione alle famiglie di godere di momenti musicali e spettacolari espressamente concepiti per il coinvolgimento di un pubblico molto giovane: tra le altre, verrà proposta una nuova produzione con I Burattini di Luciano Gottardi accompagnati dai solisti dell’Orchestra Haydn, occasione unica per ascoltare e conoscere la musica ‘colta’ in una cornice attrattiva e magica come quella del teatro di figura.

Il Festival è organizzato dall’associazione culturale “WAM Festival Internazionale W.A. Mozart a Rovereto”. Maggiori informazioni saranno presto disponibili sul sito www.wamrovereto.com e presso la segreteria del Festival (tel. 388.3738980, e-mail: wolfgang@wamrovereto.com). WAM Festival Mozart è anche su Facebook e su Twitter (#wamrovereto).

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento