Le Dolomiti viste da Camillo Rasmo e Gustav Willeit

Il Centro d’Arte Contemporanea di Cavalese propone per l’estate la mostra “Dolomiti: cent’anni di verticalità. Camillo Rasmo/Gustav Willeit”: due artisti, un pittore e un fotografo, espressione del passato e del presente. Due diversi linguaggi artistici per raccontare la maestosità e la bellezza delle Dolomiti. Rasmo (1876-1965) rappresenta la scuola pittorica fiemmese, mentre Gustav Willeit, fotografo quarantenne altoatesino, con i suoi scatti mostra la grandezza delle montagne in cui è cresciuto, al cui cospetto l’uomo appare nella sua vulnerabilità. La mostra resterà aperta fino al 30 agosto. Sono previste visite e laboratori per bambini e famiglie.

Info: tel. 0462 235416 www.artecavalese.com

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento