Lettera aperta agli amici di Amatrice

Ciao a tutti ragazzi,

Scrivo questo messaggio perché purtroppo non ho la possibilità di essere li con voi a passare altri momenti fantastici….. sono stati giorni meravigliosi per me come per tutti credo. Voglio ringraziarvi tutti di cuore, mi avete fatto capire molte cose e molti valori della vita che io non avevo ancora scoperto…amicizia, allegria, lo stare insieme, ecco queste sono tutte virtú che voi avete e che forse noi non capiamo perché non abbiamo vissuto quello che avete vissuto voi. Credo che ora avete dato un valore aggiunto a tutti noi studenti,professori,genitori e a tutto il complesso….siete persone fantastiche piene di voglia di vivere, siete un esempio per noi. Date un valore enorme alle piccole cose ed é questo il motivo per cui voi siete speciali. Non voglio essere invadente ma mi sento di dire una cosa: ora é il vostro turno, andate e rialzate i vostri paesi e le vostre città siete voi il futuro, tutti noi non possiamo capire cosa avete voi alle spalle ma sappiamo che voi avete la forza per reagire e far vedere a madre natura chi comanda qui. Noi ragazzi vi saremo sempre vicini, anche se sono passati pochi giorni dalla nostra conoscenza abbiamo legato molto con chi più con chi meno ma questo non ha importanza. Voglio ringraziarvi tutti quanti e una persona in particolare (lei capirà chi é ❤), per i bellissimi momenti che ci avete fatto passare, sono segni indelebili. Beh non ho altro da dire speriamo di avervi lasciato qualcosa che porterete sempre con voi…

Spero di rivedervi tutti presto fate buon viaggio?

P.s. a volte ho parlato anche a nome dei miei compagni senza sapere il loro punto di vista ma credo che la maggior parte siano d’accoro con quello detto…

Patrick Delvai

classe 3RA

ISTITUTO D’ISTRUZIONE “La Rosa Bianca” – Predazzo

 

Ti potrebbero interessare anche:

  • 50 sfumature di cyborg50 sfumature di cyborg Pubblichiamo, con piacere, questo breve racconto che ci è stato inviato da un nostro […]
  • Io, unica donna guida alpinaIo, unica donna guida alpina  È il simbolo della montagna al femminile. Marica Favè, ladina fassana, è l’unica guida […]
  • Bravo Mirko!Bravo Mirko! In Fiemme, quest’inverno, gli orari degli skibus sono stati a portata di smartphone, […]
  • Un aneddotoUn aneddoto Sentiamo spesso parlare di meritocrazia, di una società che, per tornare ad essere […]
  • Lavori in corsoLavori in corso Sali minerali e avanti. In questo torrido inizio d'estate, abbiamo avuto la beneaugurata […]

Lascia un commento