L’uomo di ferro

L’ironman fiemmese Alessandro Degasperi verrà festeggiato dalla sua valle mercoledì 22 agosto alle 21.00 in piazza a Predazzo. Un momento di festa per questo campione capace di nuotare per 3,8 chilometri, pedalare per altri 180 e subito dopo correre una maratona. Vincendo. Degasperi è, infatti, reduce dalla seconda vittoria all’Ironman di Lanzarote, una delle gare più importanti del circuito mondiale. Ecco allora che la Comunità Territoriale della Val di Fiemme, con la Commissione Sport, e i Comuni di Predazzo (dove Alessandro vive) e Panchià (dove è cresciuto), in collaborazione con la Dolomitica Nuoto, la Famiglia Cooperativa Val di Fiemme e l’Apt di Fiemme, propongono questo momento di festa in occasione dell’appuntamento settimanale “A Pardac de mercol sera”, che il 22 agosto sarà dedicato proprio allo sport. Mentre le associazioni locali, lungo la strada principale chiusa al traffico per l’occasione, proporranno dimostrazioni ed attività, sul palco allestito in piazza le amministrazioni omaggeranno l’uomo di ferro fiemmese, l’ironman impegnato anche nella promozione del triathlon a livello locale, tanto che è parte del direttivo della Dolomitica Nuoto. Verrà anche proiettato un video che ripercorre le tappe principali di questa stagione agonistica, che vede l’atleta nuovamente qualificato per la finale mondiale alle Hawaii.

La popolazione di Fiemme è invitata a partecipare alla breve cerimonia. Degasperi ha già dimostrato che forza, tenacia e determinazione non gli mancano. L’abbraccio della sua valle non può che dargli ulteriore energia in vista dei prossimi traguardi.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento