Ma che belle figurine!

Coloro che hanno una età adeguata conoscono di certo le figurine Panini di Modena. Milioni di ragazzini, ma anche molti genitori, si sono divertiti a raccoglierle nei mitici album che via, via si andavano riempiendo di volti noti. L’obiettivo? Quello di completare la raccolta. Ma, tutti ricorderanno anche , che, ad un certo punto della febbrile raccolta, ci si accorgeva, immancabilmente, che mancavano le immagine di pochi ed introvabili campioni. Iniziava così la caccia e lo scambio con gli amici, per arrivare all’agognato obiettivo di completare l’album. Cavalese ha deciso di mutuare quella fortunata esperienza e per il secondo anno, ha rilanciato un analogo progetto, utilizzando le immagini dei suoi campioni e campioncini. Tra i molti che hanno aderito all’iniziativa coordinata da Michele Malfer, assessore allo sport del Comune, vi è anche la Val di Fiemme Basket . L’associazione, nata nel 2010 e presieduta da Luca MIch, ha raggiunto in questi anni importanti risultati avendo ora a disposizione tre settori, tutti in crescita: minibasket, Under 13 e Promozione. Ben tre squadre, per un totale di 75 ragazzi (di recente vi sono stati 30 nuovi iscritti tra minibasket e under 13). Tutto ciò è il risultato di una grande partecipazione e dell’impegno di molti appassionati, tra l’altro, certamente galvanizzati, dalle gesta dell’Aquila Basket di Trento, che da quest’anno partecipa al massimo campionato nazionale di Pallacanestro. Questa bella storia di sport e passione è oggi disponibile, assieme a quella di molte altre discipline sportive cavalesane, attraverso le figurine dei nostri Campioni. Buona raccolta e buon divertimento.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento