Manca ancora una vita da giocare

Maurizio Buscaglia, coach della Dolomiti Energia Trentino, sarà a Lago di Tesero giovedì 1° marzo. Alle 20.30, al Centro del Fondo, è in programma la serata dal titolo “Manca ancora una vita da giocare!”. Si parlerà di basket, ma non solo: l’incontro, infatti, vuole essere l’occasione per discutere del ruolo sociale ed educativo dello sport, affrontando tematiche quali la motivazione, l’impegno, il rispetto delle regole e il fare squadra. Buscaglia incontrerà genitori, allenatori, appassionati di sport e quanti interessati a conoscere il punto di vista di questo allenatore, nominato miglior allenatore della serie A per la stagione 2014/15 e migliore allenatore di Eurocup nella stagione 2015/16 e capace di portare la Dolomiti Energia Trentino dalla serie C fino alla finale scudetto nella passata stagione. La storia di coach Buscaglia è una storia fatta di tante stagioni sulla panchina di Trento, quasi ininterrottamente dal 2003 ad oggi, con tante vittorie ma anche sconfitte e qualche momento difficile, come capita nella vita di tutti. Su questo si dialogherà giovedì sera, partendo dal punto di vista di coach Buscaglia.

La serata è stata organizzata dalla Commissione Sport della Comunità Territoriale della Val di Fiemme, in collaborazione con il Val di Fiemme Basket e Aquila Basket, e rientra in un percorso più ampio di riflessione a approfondimento sullo sport giovanile. Sono già stati organizzati momenti di confronto per dirigenti e allenatori, per genitori ed è previsto prossimamente un incontro per insegnanti ed educatori, in un’ottica di promozione della collaborazione tra i vari attori che ruotano attorno all’educazione di bambini e ragazzi.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento