Mediateca ladina,  piattaforma per la diffusione della lingua ladina

L’Istituto Culturale Ladino “majon di fascegn” lunedì 10 aprile presenterà in anteprima la Mediateca Ladina, progetto sviluppato in collaborazione con la Scuola Ladina di Fassa e dall’idea di rendere fruibile in maniera facile e veloce materiale multimediale per la diffusione, la conoscenza e l’insegnamento della lingua ladina.

L’evoluzione dei mezzi di comunicazione negli ultimi anni ha evidenziato i vantaggi offerti dalla distribuzione via web di prodotti digitali che sempre più si affiancano al tradizionale formato cartaceo. Questo vale ancora di più per le lingue minori, che non dispongono di grandi numeri tra i lettori e i fruitori tali da consentire periodiche ristampe, riedizioni o aggiornamenti di opere pur significative e preziose. Da tale riflessione è cresciuto negli ultimi tempi l’impegno da parte dell’Istituto e della Scuola nella realizzazione di filmati e altre risorse digitali finalizzate non solo a favorire la diffusione e la valorizzazione della lingua attraverso la radio, la televisione e i social network, ma anche a mettere a disposizione materiali utili all’insegnamento e alla promozione della lingua, tanto nella scuola quanto nei percorsi di alfabetizzazione degli adulti.

Realizzata con il supporto tecnico della ditta SmallCode di Firenze, specializzata in sistemi di trattamento automatico delle lingue minori, la Mediateca Ladina nasce con lo scopo di far conoscere e mettere a disposizione in maniera coerente e ordinata la mole di materiale disponibile, troppo spesso poco conosciuto e utilizzato. Grazie alla creazione di una piattaforma web, facilmente accessibile in modalità responsive, ovvero tramite diversi supporti (pc, tablet, smartphone, Lim, ecc.) l’utente potrà visionare, consultare e scaricare gratuitamente una serie variegata di filmati, file audio, brani musicali, testi letterari e strumenti didattici, per un’utilizzazione interattiva sia individuale che di gruppo.

Oltre al materiale già disponibile e precedentemente realizzato, sono stati creati anche prodotti ad-hoc per la piattaforma, come gli audiolibri con l’innovativa modalità read-along (autolettura) e i booklet della Grande Guerra: un vero e proprio catalogo digitale della grande mostra 1914-1918 “La Gran Vera”. La Grande Guerra: Galizia, Dolomiti.

L’invito a partecipare alla presentazione è rivolto innanzitutto agli insegnanti della Scuola Ladina di Fassa ma anche agli studenti e a tutti gli interessati a scoprire le potenzialità e apprezzare l’aspetto innovativo del sistema, che sarà sempre arricchito e aggiornato così da diventare un vero e proprio portale della lingua e cultura ladina.

Lunedì 10 aprile 2017 – ore 17:00  Museo Ladin de Fascia, Sala Luigi Heilmann

Ti potrebbero interessare anche:

  • Attenti al fuocoAttenti al fuoco Se c’è una cosa che dà fascino all’inverno è l’immagine di un fuoco acceso che fa tanto […]
  • Il fattore CIl fattore C Ci capita sempre più spesso di sentir usare questo termine. Lo usano i media che, così […]
  • In Fiemme e Fassa girano che è un piacereIn Fiemme e Fassa girano che è un piacere Potenza della pubblicità oppure dell’emulazione figlia delle mode. Sia quel che sia, il […]
  • Non aprite quella portaNon aprite quella porta Nonostante le nostre valli possano dirsi più tranquille rispetto alle metropoli, chi non […]
  • Onore al meritoOnore al merito Abbiamo avuto modo di ascoltare una conversazione di Raffaele Zancanella, Presidente […]

Lascia un commento