Mens sana in corpore sano

Aria buona, acqua salubre, alimentazione sana e attività fisica. Quattro elementi che certamente contribuiscono ad avere un corpo in armonia e quindi sano. Se, quanto affermava Giovenale è da considerarsi valore assoluto, certamente Fiemme e Fassa sono luoghi privilegiati per i suoi saggi e antichi dettami filosofici. Ma, al benessere complessivo contribuiscono pure la sfera affettiva, la cultura, le attività intellettuali e molto altro ancora.  Purtroppo su questo ”paniere” di ulteriori valori, (specialmente per quanto riguarda la cultura), abbiamo, nelle nostre Valli, un gap negativo importante. Ciò detto e in attesa che qualcuno si attivi per colmare queste lacune, godiamoci il bicchiere mezzo pieno e continuiamo a fare sport, a guardarlo oppure a partecipare, (in veste di volontari), alla sua consacrazione. Fiemme e Fassa è notoriamente terra di eventi sportivi, ma anche di praticanti, ma anche di campioni. La maggior parte dei nostri giovani pratica varie discipline fin dalla tenera età imparando a confrontarsi con se stessi e con gli altri. Un atteggiamento competitivo e agonistico utile nella vita ma non sufficiente all’armonia corpo-mente. Se riteniamo davvero che la nostra ambizione sia la mente sana in un corpo sano, non possiamo dimenticarci di alimentare anche le nostra curiosità intellettuali ed il nostro sapere che, peraltro, non sono solo frutto della pur preziosa storia, delle nostre comunità.

 

 

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento