M’illumino di meno

Doppio appuntamento a Predazzo per la settimana di M’illumino di meno, l’iniziativa dedicata al risparmio energetico che, proposta dalla trasmissione Caterpillar di Radio 2, quest’anno ha raggiunto la quattordicesima edizione. Mercoledì 21 febbraio la biblioteca di Predazzo, in collaborazione con il MUSE di Trento, organizza presso l’aula magna del municipio alle ore 20.30 la serata dal titolo “Con i piedi per terra!”. Quest’anno Caterpillar ha dedicato M’illumino di Meno al camminare, all’andare a piedi, alla necessità di cambiare passo, invitandoci a pensare che sotto i nostri piedi c’è la Terra. Partendo da questa premessa il relatore Manuel Ballatore, naturalista e divulgatore prima del MAcA di Torino e oggi del MUSE, approfondirà il tema l’impronta ecologica, uno strumento per calcolare il nostro impatto sul pianeta. Un modo per riflettere sui consumi domestici legati all’energia elettrica e non solo, per interrogarsi sulla sostenibilità e sugli obiettivi di sviluppo sostenibile, in un dialogo sul rapporto tra l’uomo e il pianeta Terra, con riferimento agli Obiettivi di Sostenibilità dell’ONU. L’ingresso è libero e gratuito.
Per venerdì 23 febbraio la biblioteca, in collaborazione con il Parco di Paneveggio Pale di San Martino, propone invece il laboratorio per ragazzi dai 6 agli 11 anni dal titolo “Mi illumino di meno e…indovina cosa vedo”?”. L’appuntamento si propone di condurre alla scoperta di ciò che è possibile vedere “abbassando la luce” e cioè la ricchezza e complessità del mondo notturno. Il laboratorio tenuto dall’educatrice ambientale Federica De Luca si svilupperà in due fasi, una più esplorativo/naturalistica con una caccia agli indizi e una più creativa con la realizzazione di un simpatico pipistrello a ricordo della giornata. L’appuntamento è alle 16.30 in biblioteca. E’ prevista la partecipazione di massimo 15 partecipanti. L’evento è gratuito ma richiede la prenotazione, anche telefonica, in biblioteca.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento