Nasce l'associazione ALE4M intitolata ad Alessandro Conti

Ci sono storie “troppo vive” che non possono finire. Sono storie come quella di Alessandro Conti, un ragazzo della Val di Fiemme, aperto al mondo e agli altri, scomparso a 23 anni in un incidente stradale.

Giovedì 13 luglio 2017, alle 18.00, nella sala del Lettore al PalaFiemme di Cavalese, sarà presentata l’associazione ALE4M a lui intitolata.

L’associazione è stata fondata dai familiari, dagli amici e dai colleghi di Alessandro Conti, brillante negli studi, musicista, appassionato di montagna e apprezzato consulente di marketing. Alla passione per i viaggi univa l’impegno sociale che lo impegnava con il gruppo Emergency Val di Fiemme.

“Abbiamo deciso di sviluppare questo progetto – spiega la presidente dell’associazione Cristina Zendron – perché Alessandro nei suoi 23 anni di vita ha saputo differenziarsi in diversi ambiti, facendo emergere peculiarità e valori che secondo noi meritano di essere raccontati e trasferiti. Era un ragazzo con uno spiccato senso etico, aveva rispetto per tutto ciò che lo circondava, era curioso e pronto a mettersi in gioco, ad ascoltare e a capire. Tutto ciò lo ha caratterizzato sia negli studi sia nel suo percorso di vita”.

I nome dell’associazione rappresenta le sue passioni: Montagna, Mondo, Musica e Marketing.

Durante la serata saranno presentati le attività, gli eventi e i progetti che l’associazione ALE4M ha programmato, sognando di dare un seguito a una storia esemplare.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento