Un Camp di successo

Un nuovo successo per la Latemar Calcio a 5!!! Archiviata la seconda edizione del Camp. Bambini e allenatori della Latemar Calcio a 5 e dal Bubi Merano, capitanati dai Mister Gianni Reale e Luca Vanin, si sono cimentati in sedute mattutine e pomeridiane presso il Palazzetto dello Sport di Cavalese, alle quali si alternavano escursioni ed altri momenti di svago all’aria aperta, come una prova di Orienteering, il disc dog e l’agility con l’associazione la Zata, l’escursione per la “Polentada” e una seduta che abbiamo chiamato “allenamento magico” grazie alla presenza del Magico Camillo, mago che ha catturato l’attenzione con le sue magie.

Dopo aver ospitato il capo cannoniere brasiliano della Serie B Valdemir Beregula , il camp si è concluso con il classico torneo a squadre miste tra i bambini oltre alla fantasiosa sfida bambini contro istruttori, terminata in un pareggio sofferto da parte degli istruttori. Il tutto condito dalla spettacolare esibizione del Freestyle Enrico Maffioletti , terzo classificato al campionato europeo e vicecampione italiano, che ha pure improvvisato una piccola School ai bambini del Camp, insegnando loro qualche piccolo trucco del mestiere. Una sei giorni davvero emozionante dove si è imparato il gioco del Futsal, il rispetto delle regole e del Fair Play, colonna portante del progetto I Love Calcio a 5, che proseguirà in autunno con la seconda stagione della nostra Scuola I Love Calcio a 5 per bambini dai 7 ai 14 anni e l’organizzazione di diversi Stage con allenatori del Bubi Merano.

Per saperne di più e per vedere tutto ciò che vi siete persi collegatevi al sito www.ilovecalcioa5.it o sul canale Youtube “Latemar Calcio a 5”

Continue reading Un Camp di successo

Malgher per un giorno

Vivere in prima persona ritmi e attività dei pastori e dei malgari, con tanto di sveglia alle cinque del mattino. L’Alba in Malga coinvolge una trentina di strutture trentine, che nei mesi di luglio, agosto e settembre apriranno le porte al mondo esterno per far scoprire ai visitatori l’intera filiera del formaggio, iniziando dalla mungitura: un’esperienza che entusiasma i bambini e incanta gli adulti. A concludere la mattinata una ricca colazione con uova, salumi, formaggi, yogurt, marmellate e torte fatte in casa. Le malghe coinvolte in Fiemme e Fassa sono Malga Sadole, Malga Vael, Malga Sass, Malga Juribello, Malga Sasso Piatto, Malga Contrin. È obbligatoria la prenotazione. Il calendario è consultabile su www.visittrentino.it/albeinmalga.

Continue reading Malgher per un giorno

La Fata e i Viola

Anche non volendo è impossibile attraversare la piana di Moena senza accorgersi che il viola è predominante. Le rotonde a nord e a sud del paese, le bandiere in bella mostra nei negozi e sulle case e naturalmente, la cittadella a fianco del campo di calcio, tutto racconta della città dei Medici e della sua squadra di calcio. Si parla fiorentino a Moena, fino al 19 luglio e l’atmosfera è sempre quella delle nuove speranze e delle aspettative per la nuova stagione che, in questo periodo dell’anno si è certi non andranno deluse. I Viola sono tornati per il ritiro estivo ed il calcio è la lingua quotidiana della Fata delle Dolomiti.

Continue reading La Fata e i Viola

Ritornano gli AKKA

La sagra di san Bartolomeo che si tiene, come ogni anno, a Pampeago, sarà una ghiotta occasione per riascoltare una tribute band che ha più volte infiammato le nostre Valli. Sul palco della festa che si terrà dal 21 al 23 agosto, gli AKKA. Il gruppo capitanato da Angela e Irene, porterà in scena gli ABBA, la loro musica , le loro atmosfere. Gli AKKA si sono già esibiti durante gli ultimi mondiali di Fiemme sia a Cavalese che a Moena e poi nuovamente a Cavalese, sempre con grande successo e partecipazione di pubblico. Il gruppo svedese (a cui rendono omaggio gli AKKA), continuano a mantenere inalterato il loro appeal anche grazie al musical, ”Mamma Mia”, che ha contribuito a mantenere inossidabile il loro marchio musicale.

Continue reading Ritornano gli AKKA

Giovanni Zanon è il nuovo Presidente

Questi i risultati della elezione per la Comunità di Valle che si è svolta nella giornata odierna

Risulta quindi proclamato eletto PRESIDENTE della Comunità il sig. GIOVANNI ZANON.

Lista dei candidati eletti della lista di Giovanni Zanon 

– Sardagna Elisa

– Malfer Michele

– Varesco Sofia

– Trettel Ilaria

– Goss Alberto

– Bonelli Roberto

– Rizzoli Giovanni

– Santuliana Oscar

Lista dei candidati eletti delle lista di Fabio Vanzetta 

– Vanzetta Fabio

– Bosin Maria

– Giacomelli Andrea

– Pedot Sandro

Continue reading Giovanni Zanon è il nuovo Presidente

Viva i campanili

Saranno pur morte le ideologie ma, in compenso, almeno in Fiemme, sono rinati i campanilismi. Venerdì 10 luglio si vota per il rinnovo delle Comunità di Valle e quindi anche per quella di Fiemme. 59 i grandi elettori, ( elezione indiretta ovvero un po’ come il neonato Senato renziano), votati all’interno dei consigli comunali insediati da poche settimane. Due le liste in corsa: la prima vede candidato  Presidente il tre volte Sindaco di Ziano di Fiemme Fabio Vanzetta, la seconda ha nell’ex Sindaco Giovanni Zanon la sua punta di diamante. All’interno delle due liste personaggi di spicco quali il Sindaco di Predazzo Maria Bosin, con Vanzetta, o Michele Malfer ex vicesindaco di Cavalese che appoggia la candidatura di Giovanni Zanon. Se 5 anni fa il duello fu tra Cappelletto e Zancanella ovvero destra contro sinistra ( semplificando), in questa elezione assistiamo ad un forte contrasto elettorale tra l’alta e la bassa valle di Fiemme. Alle faccia dell’unità e della fine dei conflitti territoriali, insomma non certo un buon viatico per il futuro.

Continue reading Viva i campanili

Alla faccia del latte in polvere

Il Caseificio Sociale “Val di Fiemme” Cavalese è nato nel 1966 e fa parte del Gruppo Formaggi del Trentino. Nonostante siano passati quasi cinquant’anni dal primo formaggio prodotto, in questa cooperativa agricola composta da 92 soci vengono mantenuti i principi della lavorazione tradizionale e della genuinità, partendo dall’alimentazione del bestiame e passando per la lavorazione del latte e la stagionatura fino ad arrivare alla tavola del consumatore. Tutti questi processi sono regolati da rigidi disciplinari di produzione, che impongono l’uso di foraggi e mangimi NO OGM autorizzati dal Consorzio per l’alimentazione delle bovine. Per questo motivo è possibile riportare sui prodotti la dicitura “solo latte, sale e caglio”, non avendo bisogno tra gli ingredienti di alcun conservante anche se consentito. Negli ultimi anni, nonostante venga mantenuto questo legame con le proprie origini, il Caseificio Sociale “Val di Fiemme” Cavalese si è dedicato anche all’innovazione ed all’arricchimento della propria gamma di prodotti, arrivando a proporre al proprio punto vendita 36 diversi formaggi, con i neonati Rettangolare Cavalese e Lingotto di FiemmeQueste due prelibatezze, prodotte rispettivamente con latte vaccino e caprino, sono state pensate per rispondere alla volontà di offrire ai propri clienti dei formaggi adatti alla cottura sulla piastra o in padella, garantendo allo stesso tempo la provenienza del latte esclusivamente dalla Valle di Fiemme e dai vicini comuni altoatesini di Anterivo, Trodena e Redagno. Entrambi i prodotti sono riconoscibili dalla caratteristica forma di parallelepipedo, e presentano una consistenza adatta al taglio di fette sottili, comode per i più svariati utilizzi in cucina.

Continue reading Alla faccia del latte in polvere

Lavori in corso

Sali minerali e avanti. In questo torrido inizio d’estate, abbiamo avuto la beneaugurata idea di fare un significativo restiling del blog e di passare a lavisioblog 2.0. Mi piace dirla così: “poiché questi primi nove mesi sono stati via, via sempre più entusiasmanti, si è deciso di cambiare”. Questa è un po’ la cifra che ci ha sempre contraddistinto, ovvero cercare il rinnovamento quando un progetto è in crescita. Nei prossimi mesi troverete molti cambiamenti grafici, nuovi scenari nei contenuti e, dulcis in fundo, un blog che diventa ufficialmente giornale on line anche attraverso la sua iscrizione in tribunale con tutti gli annessi e connessi. L’obiettivo è che lo zoccolo duro cresca ulteriormente e che nuovi amici vengano a leggerci ed a commentarci.

Non mi sono certamente dimenticato del periodico L’Avisio, il nostro papà, che, alla veneranda età di 20 anni, si rinnova anche lui…eccome! Stiamo preparando sei numeri di festeggiamenti e sorprese. Mi sa che dovremo aumentare la dose di sali minerali e caffè.

Guido Brigadoi

Continue reading Lavori in corso

I migliori violini del mondo
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Un angolo di foresta della Val di Fiemme, sapientemente intagliata e lavorata per essere proposta e “ascoltata”, sarà dal 14 luglio al 30 agosto al Castello Sforzesco di Milano grazie all’installazione «S(u)ono Perfetto!», in mostra nella panoramica Sala delle Merlate. Si tratta di un allestimento innovativo, presentato in anteprima, realizzato interamente in legno “musicale”, che offrirà al pubblico la possibilità di sentire “suonare dal vivo” i cinque violini più famosi al mondo, oggi conservati in collezioni private o in Musei e Fondazioni. Si tratta di un’opportunità unica, che rende omaggio all’unione tra innovazione e tradizione della lavorazione del legno per strumenti musicali, in un collegamento ideale tra Cremona e Trento, passando da Milano.

 

 

Continue reading I migliori violini del mondo

Come al mare

Anche le valli di Fiemme e Fassa hanno le loro spiagge di riferimento: rive assolate che danno su specchi d’acqua cristallina e tiepida, ideali per un bagno. Se non fosse per l’acqua dolce invece che salata si potrebbe davvero pensare di essere al mare. E non serve spingersi fino al lago di Garda per ritrovare l’atmosfera e il piacere di una giornata di relax e tuffi sotto il sole. Già nella vicinissima valle di Cembra troviamo diverse alternative. Sull’Altopiano di Pinè ci sono, a poca distanza l’uno dall’altro, il lago delle Piazze e il lago della Serraia, collegati da un comodo sentiero. Sull’altro lato della valle, a cinque chilometri dal paese di Cembra, c’è il lago Santo, specchio d’acqua che aveva affascinato anche il pittore Albrecht Dürer. Allungando di poco la strada e arrivando in Valsugana troviamo i laghi di Caldonazzo e Levico, dove si respira un’atmosfera che nulla ha da invidiare alle più note località di mare. E sono proprio cinque lidi della Valsugana (Caldonazzo, Tenna, Levico Terme Lido, Calceranica al Lago e Pergine) ad aver portato in Trentino cinque bandiere blu, il riconoscimento che premia le migliori spiagge italiane. Sulla strada per il Garda, a pochi chilometri da Trento, si trova la bellissima Valle dei Laghi, dove, come dice il nome stesso, si può scegliere tra diversi specchi d’acqua: da Lamar a Cavedine, da Santa Massenza a Toblino, considerato uno dei laghi più romantici del Trentino. Anche per chi ama il mare inteso non come relax in spiaggia quanto piuttosto come vacanza attiva, i laghi sono una valida alternativa per sperimentare l’emozione degli sport acquatici, dal windsurf al dragon boat fino alla canoa. L’acqua tiepida, che forse non ci si aspetta in montagna, farà credere di essere al mare. Se non fosse per le inconfondibili cime che fanno da cornice a questi laghi e che ci ricordano che siamo a pochi chilometri dalle Dolomiti.

Continue reading Come al mare