La bella rassegna corale di primavera

Si è svolta, venerdì sera, la decima rassegna corale organizzata, nella sala Bavarese di Tesero, dalla scuola musicale il Pentagramma. Folto il pubblico che ha apprezzato le tre formazioni che si sono esibite: il coro blu, il Pentagramma Young Singers ed il minicoro la Valle di Sover. Quest’ultimo coro, ospite speciale della serata, ha incantato i presenti per la giovane età dei suoi coristi e per un repertorio che ha riportato molto indietro le lancette dell’orologio, una scelta di brani della tradizione popolare trentina che non si ascoltavano più da molti decenni. Brave anche le Signore del coro blu, molta passione e oramai anche buona tecnica vocale. Gli Young Singers hanno chiuso la serata proponendo, tra gli altri, anche il classico dei Beatles let it be e pata pata di Miriam Makeba. La formazione è ormai ben amalgamata e strutturata e la si ascolta sempre con molto piacere.

Continue reading La bella rassegna corale di primavera

Il Festival dell’Economia numero 10

E’ iniziato il 29 maggio e proseguirà fino al 2 giugno la decima edizione del Festival dell’Economia di Trento. Il tema dell’edizione del decennale è la Mobilità Sociale. Tito Boeri, neo presidente dell’INPS e deus ex machina della cinque giorni trentina, ha pensato, come consuetudine, ad un kermesse dove l’istituzione nazionale, il mondo accademico anglosassone, il mondo del giornalismo ed alcuni scrittori emergenti, si incontrano per discutere, davanti ad un pubblico attento e motivato, i destini del mondo. Un centinaio circa gli incontri sparsi per il nostro capoluogo provinciale e una città che si apre al mondo almeno per qualche giorno. Il festival dell’economia è di certo un “pensatoio” importante, ma purtroppo mancano nel programma molti dei temi che caratterizzano il nostro territorio e che avrebbero certamente bisogno di un luogo molto qualificato per essere trattati adeguatamente. Non si può avere tutto dalla vita. Il programma completo su www.festivaleconomia.it

Continue reading Il Festival dell’Economia numero 10

Ancora tu, ma non dovevamo vederci più?

2025, 2027. Chi vivrà, vedrà. I Mondiali di Fiemme potrebbero sbarcare nuovamente in Valle. Un notizia freschissima che pochi si aspettavano. Senza entrare, almeno in questa occasione, nel merito, tutti ricordano il “non c’è due senza tre”. Si dichiarava  che il terzo Mondiale di Fiemme sarebbe stato l’ultimo, poi si sarebbero raccolti i frutti del grande impegno degli ultimi 20 anni. Cosa è cambiato da quelle solenni dichiarazioni? Chi lo sa. Seguiremo con attenzione i nuovi sviluppi.

Continue reading Ancora tu, ma non dovevamo vederci più?

20 giorni prima degli esami

Manca ormai poco all’appuntamento con la Maturità. In tutta Italia e ovviamente anche nelle nostre Valli, i nostri maturandi vivono, chi più chi meno, l’ansia della prima grande prova della loro vita. E dopo? Questa domanda non è figlia del nostro tempo, si è sempre posta generazione dopo generazione, ma oggi ha il sapore di  una vera e profonda preoccupazione. L’OCSE, ( organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico), ci piazza al penultimo posto , prima della Grecia, per la qualità della nostra scuola e per la disoccupazione giovanile. Siamo penultimi tra i 34 paesi che fanno parte dell’organizzazione, dietro il Messico, la Turchia e molte altre nazione che siamo abituati a considerare al di sotto dei nostri standard di civiltà. Ci tocca rivedere profondamente i nostri parametri di giudizio e le nostre convinzioni, per comprendere pienamente il declino che lasciamo in eredità alle nuove generazioni. Non ci può essere consolazione, ne vera garanzia per il futuro il vivere in un territorio meno martoriato ma non per questo per nulla indenne dalle prospettive, poco incoraggianti, dell’Italia intera. Vorremmo, tutti, che l’agenda politica mettesse al primo posto, ( ma davvero), i temi del lavoro e di una profonda riforma dell’istruzione. Purtroppo non è così. 

Continue reading 20 giorni prima degli esami

I Suoni delle Dolomiti si sgonfiano

Si passa dai 30 concerti in quota dello scorso anno, ai 17 della prossima estate. La mannaia dei tagli di spesa si abbatte anche su di una manifestazione che è fiore all’occhiello della nostra Provincia. A guardare con attenzione il programma 2015, si nota anche un calo nella qualità delle proposte. Non è che gli artisti che si esibiranno in Trentino, questa estate, siano delle” pippe”, tutt’altro, ma l’innovazione artistica e le proposte originali che avevano caratterizzato le passate edizioni dei Suoni delle Dolomiti sembra si siano arenate e che ora si decida di viaggiare su binari già tracciati in passato. I Suoni delle Dolomiti, va detto, pur avendo un pubblico numeroso e affezionato, non hanno avuto sempre giudizi benevoli. Molte le critiche per alcuni eccessi: dalla partecipazione troppo elevata in alcuni luoghi molto delicati dal punto di vista ambientale, ai Watt sparati a palla in alcuni concerti nel cuore dei Parchi protetti. Contraddizioni che sono esplose nel momento in cui il “pifferaio magico” musicale di turno, faceva sì scoprire a molti luoghi magnifici,ma contemporaneamente, li abbruttiva di troppe presenze, troppe auto, troppo rumore. Oggi si frena, per ragioni economiche. Sarebbe utile capire se vi è anche un ripensamento su questa proposta cultural/turistica, (a volte particolarmente emozionante ma in altre occasioni decisamente sopra le righe), oppure se sia solo uno stop and go in attesa di nuove risorse e successivamente di una ripresa delle antiche abitudini.

Continue reading I Suoni delle Dolomiti si sgonfiano

Sport lab: una nuova proposta estiva

Una proposta estiva pensata per la prima volta per la fascia d’età dai 14 ai 20 anni. “Sport Lab” è il nuovo progetto della Comunità Territoriale della Val di Fiemme, organizzato insieme a Fitness Aretè Club: si tratta di due percorsi settimanali che propongono attività sportive curate da istruttori federali. Due le proposte: karate e difesa personale, dal 17 al 21 agosto (massimo 20 partecipanti, con l’istruttore Alessandro Caviola), e fitness musicale, dal 24 al 28 agosto (massimo 30 partecipanti, con l’istruttrice Elisa Zardi). I laboratori si terranno presso la piscina comunale di Cavalese, dalle 15.30 alle 17.30, dal lunedì al venerdì. La quota d’iscrizione è di 35 euro. Le domande di iscrizione dovranno essere consegnate entro venerdì 5 giugno al centro benessere Aretè Club di Carano o al Fitness Bar della piscina di Cavalese, o in alternativa inviate via posta ad Areté Club, viale Veronza 3, 38033 Carano oppure tramite posta elettronica all’indirizzo info@areteclub.it. Il modulo da compilare è scaricabile dai siti www.comunivaldifiemme.tn.it e www.areteclub.it.

 

Continue reading Sport lab: una nuova proposta estiva

A Predazzo una serata sui disturbi alimentari

Una serata per parlare di disturbi alimentari, per capire cosa sono ma soprattutto cosa c’è dietro anoressia e bulimia. “Oltre l’immagine” è il titolo dato all’incontro organizzato per venerdì 29 maggio alle 20.30 nella sala consiliare del municipio di Predazzo; un titolo chiaro che invita a non soffermarsi sull’aspetto, ma a cercare di capire emozioni e sentimenti di chi soffre di un disturbo alimentare. Voluto da Arca (Associazione Ricerca Comportamento Alimentare) e Consult@noi (Associazione Nazionale Disturbi del Comportamento Alimentare), con il patrocinio della Comunità Territoriale della Valle di Fiemme, vedrà intervenire Aldo Genovese, direttore del Centro per i disturbi del comportamento alimentare di Trento, Giovanni Maffei, medico di medicina generale in valle di Fiemme, Ivo Degasperi e Daniela Bonaldi dell’associazione Arca. Modererà Luisa Dorigatti, sempre di Arca.

 

 

        

Continue reading A Predazzo una serata sui disturbi alimentari

Panorama music, prima edizione

La Società impianti a fune della valle di Fassa di concerto con l’Azienda di promozione turistica, organizza una serie di appuntamenti musicali in quota. La formula mutua l’impostazione dei Suoni delle Dolomiti  ed offre molte occasioni di incontro con ottime proposte musicali, prevalentemente vocate al jazz. Vi anticipiamo il programma completo della rassegna. Prendetene, se la proposta vi aggrada, buona nota.

Mercoledì 24 giugno – ore 14.00 CIAMPAC (stazione a monte)         

ROBERTO GATTO & AVISHAI COHEN Avishai Cohen (tromba) Francesco Bearzatti (sassofono tenore) Giuseppe Bassi (contrabbasso) Roberto Gatto (batteria) *in caso di maltempo il concerto si terrà all’interno del “Tobiá del Giagher”

Venerdì 26 giugno – ore 14.00 CIAMPEDIE’ (stazione a monte)                      

RADIO ZASTAVA Gabriele Cancelli  (tromba, voce) Nico Rinaldi  (sax contralto) Leo Virgili  (trombone, voce) Walter Grison  (sax tenore e baritono) David Cej  (fisarmonica e voce) Stefano Bragagnolo  (percussioni) Predrag Pijunović  (tapan, jaw harp) Marco Kappel  (helikon) *in caso di maltempo il concerto si terrà alle ore 15.30 nella sala consiliare del comune di Vigo di Fassa

Venerdì 3 luglio – ore 14.00 LUSIA Chalet VALBONA                 

JAMES THOMPSON BAND James Thompson (voce e sassofono) Valerio De Paola (chitarra) Roberto Gorgazzini (tastiere) Fabrizio Larentis (basso elettrico) Mario Punzi (batteria) *in caso di maltempo il concerto si terrà all’interno del “Chalet Valbona”  

Venerdì 10 luglio      – ore 14.00 SAN PELLEGRINO – CIMA UOMO             

XY QUARTET Nicola Fazzini (sax alto)Saverio Tasca  (vibrafono) Alessandro Fedrigo (chitarra basso) Luca Colussi  (batteria) *in caso di maltempo il concerto si terrà all’interno del “Cima Uomo”

 Venerdì 17 luglio      – ore 14.00CIAMPAC (stazione a monte)

PATRIZIA CONTE  Patrizia Conte (voce) Marco Brioschi (tromba)  Sandro Gibellini (chitarra) Lucio Terzano (contrabbasso) Enrico Tommasini (batteria *in caso di maltempo il concerto si terrà all’interno del “Rifugio Ciampač”

 Giovedì 23 luglio – ore 14.00 BUFFAURE  (stazione a monte)      

FURIO & SKAJ Marco Furio Forieri (voce e sassofoni) Filippo Vignato (trombone) Edoardo Brunello (sax tenore) Frank Martino (voce e chitarra) Samuele Duse (tastiere) Daniele Vianello (contrabbasso) Alan Liberale (batteria) *in caso di maltempo il concerto si terrà alle ore 15.30 nel Padiglione manifestazioni di Pozza di Fassa

Martedì 28 luglio – ore 14.00 CIAMPEDIE’ (stazione a monte)             

REVENSCH Helga Plankensteiner (voce, sax  clarinetto)Paolo Trettel (tromba) Hannes Mock (trombone) Wolfgang Rabensteiner (tuba) Michael Lösch (piano) Enrico Tommasini (batteria) *in caso di maltempo il concerto si terrà alle ore 15.30 nella sala consiliare del comune di Vigo di Fassa

Venerdì 31 luglio      – ore 14.00 LUSIA Chalet VALBONA                 

BEST & BLUES POWER Maurizio “Best” Bestetti (voce e chitarra) Michael Löesch (piano e hammond) Enrico Tommasini (batteria) *in caso di maltempo il concerto si terrà all’interno del “Chalet Valbona”

Mercoledì 5 Agosto – ore 14.00 COL RODELLA Rifugio FRIEDRICH AUGUST  

BANDA CINÉL Piergiorgio Cinelli (voce e chitarra) Poncio Belleri (chitarra)Jimmy Sirani (percussioni)  *in caso di maltempo il concerto si terrà all’interno del “Rifugio Friedrich August”

Venerdì 7 agosto       – ore 14.00 CIAMPAC (stazione a monte)                  

AS MADALENAS Cristina Renzetti (voce, chitarra, perc.) Tati Valle (voce, chitarra, percussioni) *in caso di maltempo il concerto si terrà all’interno della “Baita Valeruz”

Venerdì 14 agosto – ore 14.00 BELVEDERE CANAZEI Rifugio Fredarola             

TY LE BLANC Ty Le Blanc (voce)  Michele Bonivento (tastiere) Alvise Seggi (basso)Moulaye Niang (batteria) *in caso di maltempo il concerto si terrà all’interno del “Rifugio Fredarola”

Mercoledì 19 agosto – ore 14.00 LUSIA Chalet VALBONA        

TRIO AMADEI Liliana Amadei (violino) Antonio Amadei (violoncello) Marco Amadei (pianoforte) *in caso di maltempo il concerto si terrà all’interno del “Chalet Valbona”

Martedì 25 agosto – ore 14.00 BUFFAURE  (stazione a monte)  

GRETA MARCOLONGO “ACOUSTICAMORE” Greta Marcolongo (voce) Mattia Margotti (chitarra) Roberto Tubaro (tastiere) Paolo Bega (sax e clarinetto) Tommaso Zamboni (fisarmonica) *in caso di maltempo il concerto si terrà alle ore 15.3nel Padiglione manifestazioni di Pozza di Fassa

Sabato 29 agosto – ore 14.00 COL RODELLA Rifugio DES ALPES

KICCA & LICAONES Kicca (voce) Mauro Ottolini (trombone) Francesco Bearzatti (sax tenore) Oscar Marchoni (organo hammond) Paolo Mappa (batteria) *in caso di maltempo il concerto si terrà all’interno del Rifugio “Des Alpes”

Venerdì 4 settembre – ore 14.00 CIAMPEDIE’ (stazione a monte)

GALANTE – ZANCHINI DUO “RELENDO CHORO” Emilio Galante (flauto) Simone Zanchini (fisarmonica) *in caso di maltempo il concerto si terrà alle ore 15.30 nella sala consiliare del comune di Vigo di Fassa

                                                                                                                    

 

                                                                                                                                                                  

 

 

 

                                                                                       

                                                                                       

 

Continue reading Panorama music, prima edizione

Le società sportive si interrogano

Quali sono gli obblighi e le responsabilità sanitarie per le associazioni sportive? Certificati medici, defibrillatori, rischi per chi non rispetta le direttive… Se ne parlerà questa sera, martedì 26 maggio, alle 20.30 allo stadio del salto di Predazzo: un incontro organizzato dalla Comunità Territoriale della val di Fiemme e dal Comun General de Fascia, in collaborazione con il Coni, il Comune di Predazzo e Marcialonga, e aperto a tutte le società sportive di Fiemme e Fassa, che avevano richiesto approfondimenti sul tema. Interverranno Monica Morandini, coordinatrice didattica della Scuola Regionale dello Sport di Trento e responsabile dello sportello dello sport del Coni Trentino, e  Paolo Crepaz del Coni, che faranno il punto sulle ultime disposizioni in materia di sicurezza sanitaria nello sport (decreto Balduzzi). Una serata su un tema particolarmente importante e attuale che segue quella recente dell’11 maggio sulla responsabilità e la sicurezza nel mondo del volontariato.

Continue reading Le società sportive si interrogano

Da Fiemme a Rodi

Il docu-film che racconta, con la voce dei testimoni, la storia dell’emigrazione dei boscaioli della valle di Fiemme a Rodi verrà proiettato lunedì 25 maggio alle 20.30 al cinema teatro di Tesero. Su iniziativa della Comunità Territoriale e della biblioteca di Tesero, dopo essere stato al Trento Film Festival, “Il sogno breve di Campochiaro” arriva quindi dove tutto ebbe origine,. Era il 1935 quando dalla valle di Fiemme partirono alcuni boscaioli e segantini con le rispettive famiglie per raggiungere Rodi, possedimento italiano dal 1912, con il compito di conservare e sviluppare le foreste locali. Sorse così il villaggio italiano di Campochiaro. Per i fiemmesi doveva essere l’occasione per migliorare le condizioni di vita, all’epoca molto difficili in valle, ma l’inizio della guerra mandò in frantumi sogni e speranze. Alla serata saranno presenti gli autori del docu-film, Renzo Maria Grosselli (suo anche il libro“Gli uomini del legno sull’isola delle rose”) e Agrippino Russo.

 

Continue reading Da Fiemme a Rodi