L’Avisioblog 2.0

Coloro che ci frequentano, avranno notato alcuni disservizi nel nostro blog, disservizi che sono addebitabili ad una serie di migliorie che L’Avisioblog sta mettendo in atto per fornire un servizio di informazione sempre più aggiornato. Anche parte della grafica è in fase di sviluppo: anche l’occhio vuole la sua parte. Ci scusiamo con i nostri lettori. Cercheremo di completare il restyling il più velocemente possibile.

Continue reading L’Avisioblog 2.0

Il concerto per Giuliano

Sabato 24 ottobre è in programma il primo concerto organizzato dall’Associazione “Giuliano PER L’ORGANO DI TESERO” che avrà luogo, alle ore 20.30, nella Chiesa Parrocchiale di Tesero. Il programma del concerto, nato da una proposta dell’Associazione culturale Le Muse e le Dolomiti,  prevede uno dei brani più belli e significativi della musica classica: lo Stabat Mater di Giovan Battista Pergolesi (testo di Jacopone da Todi). Nel corso del concerto si esibiranno Federica Pecorari, soprano, e Oda Zoe Hochscheid, mezzosoprano. All’organo portativo sarà la maestra Ai Yoshida. Il concerto, cade nel primo anniversario della morte di Giuliano Iellici ed è l’occasione per presentare ufficialmente l’Associazione a lui dedicata. L’associazione GIULIANO PER L’ORGANO DI TESERO è nata proprio dalla sua grande passione per la musica. E nulla lo avrebbe catturato più dell’idea di offrire a Tesero – il suo paese – un organo capace di far sognare gli intenditori e tutti gli appassionati. Il concerto offre dunque l’opportunità di contribuire alla raccolta fondi per il nuovo organo di Tesero e di far conoscere gli obiettivi dell’Associazione. Il concerto seguirà la messa pre-festiva delle 19.30, dedicata a Giuliano ad un anno dalla sua morte.

Continue reading Il concerto per Giuliano

incontri: tra montagna e filosofia

A partire da giovedì 22 ottobre e per tre giovedì consecutivi la biblioteca comunale di Cavalese e l’Assessorato alla Cultura propongono tre “Incontri filosofici” aventi per oggetto un argomento del tutto particolare e legato in special modo al nostro territorio; i relatori , già apprezzati in precedenti cicli di incontri filosofici organizzati dalla biblioteca, dialogheranno con gli intervenuti sul tema “Filosofia e montagna”. Tutti gli incontri avranno luogo presso la biblioteca comunale di Cavalese, alle 20.30, non necessitano di una particolare preparazione e sono aperti a tutti gli interessanti.

Giovedì 22 ottobre  TRA LIBERTA’ E NECESSITA’

Piccole riflessioni etiche  per sentieri di montagna

Giovedì 29 ottobre

TRA l’ALBA E IL TRAMONTO La montagna nella filosofia orientale e occidentale

Giovedì 5 novembre  TRA PROPAGANDA E CONTESTAZIONE

Uso (e abuso) politico dell’alpinismo

Continue reading incontri: tra montagna e filosofia

Venerdì 23 la Marcialonga si presenterà all’EXPO’

Quale occasione poteva essere migliore di Expo Milano 2015 per presentare tutte le novità della prossima stagione targata Marcialonga? L’Expo è, innanzitutto, una vetrina internazionale, un grande crogiolo di culture, nazioni e valori; il palcoscenico su cui vengono svelati i traguardi raggiunti dall’uomo negli anni e i talenti rappresentativi di ogni Paese, nonché l’occasione per condividere l’innovazione e costruire un futuro più sostenibile.

E quindi Marcialonga ha la giusta forza per presentarsi all’Expo e per sfilare davanti al mondo in tutta la sua bellezza, svelando le novità 2016 nella conferenza stampa che verrà ospitata dal padiglione KIP International School (Nazioni Unite). Un padiglione importante e non a caso dal titolo “Territori attraenti per un mondo sostenibile”, un chiaro invito rivolto ai governi, alle imprese e alle associazioni di tutto il mondo a investire nello sviluppo locale per nutrire il pianeta, dando il giusto valore al territorio e rendendo al tempo stesso il territorio più attraente, favorendone la vivibilità. Una missione ambiziosa, sotto il segno dell’ONU.

E anche quella di Marcialonga è una missione ambiziosa, sempre protagonista in prima linea, pronta a condividere con il mondo, sportivo e non, i suoi valori e obiettivi. Si parlerà dei prossimi eventi, la 43.a Marcialonga “Skiing” di domenica 31 gennaio, la 10.a “Cycling Craft” del 12 giugno, entrata, non a caso, nel circuito internazionale Gran Fondo World Tour e la 14.a “Running Coop” del 4 settembre e del contributo che le tre manifestazioni apportano ogni anno nel panorama mondiale delle discipline e nello sviluppo dello sport e del patrimonio locale, anche se il vero focus sarà sulla pioniera di casa Marcialonga, la celebre skimarathon dedicata agli amanti dello sci da fondo, e sulle novità previste per la nuova edizione. Un appuntamento internazionale, che anche in questa stagione farà parte dei più prestigiosi circuiti di sci nordico del mondo tra cui Worldloppet, FIS Worldloppet Cup e Visma Ski Classics.

Continue reading Venerdì 23 la Marcialonga si presenterà all’EXPO’

Biblioteche attive

FILOSOFIA E MONTAGNA

Tre dialoghi filosofici a cura di Alessandro Genovese e Nicola Zuin – giovedì 22 ottobre ore 20.30 – biblioteca di Cavalese

Al di là della dimensione simbolica, la montagna è soprattutto uno spazio etico reale: un luogo in cui “dover decidere”, spesso in condizioni estreme. A testimoniarlo, tre storie emblematiche di grandi alpinisti: Walter Bonatti, Reinhold Messner e Joe Simpson, che sul K2, sul Nanga Parbat e sulla Siula Grande vissero momenti tragici e indimenticabili.

DALLA PRENATALITA’ ALLA NASCITA: UN CAMMINO SERENO PER ESSERE MAMMA OGGI

venerdì 23 ottobre ore 20.30 – sala conferenze Don Frasnelli presso biblioteca di Cavalese – presentazione del libro con le autrici Antonina Bonarrigo, ostetrica, Stefania Lott, psicologa e Alessandra Tabachi, naturopata

LA LEZIONE DI STAVA

MUSICA SOSTENIBILE. NICCOLO’ FABI e MARIO TOZZI

venerdì 23 ottobre ore 20.30 – Cavalese, PalaFiemme – Uno spettacolo inedito descrive il rapporto tra uomo e ambiente, partendo da Stava e dal 19 luglio 1985 – intervengono l’ing. Nicola Salvati e il giudice Carlo Ancona – ingresso € 10, prevendita presso le Casse Rurali del Trentino

TRA L’ALBA E IL TRAMONTO. La montagna nella filosofia orientale e occidentale

giovedì 29 ottobre ore 20.30 – biblioteca di Cavalese “E’ saggio dire che tutte le cose sono una”, affermava Eraclito. Al pari dei grandi maestri taoisti, che ricordavano come “Non può esserci il lato al sole della montagna senza che ci sia un lato all’ombra: ma non ci sarebbero né il lato al sole né quello all’ombra … se non ci fosse la montagna”. Pensieri d’Oriente e d’Occidente.

TRA PROPAGANDA E CONTESTAZIONE. Uso (e abuso) politico dell’alpinismo

giovedì 5 novembre ore 20.30 – biblioteca di Cavalese – Conquista e liberazione, patria e comunità, potenza e armonia, dominio e cammino … l’alpinismo è anche veicolo di valori e laboratorio ideologico. La montagna come linguaggio e pratica del discorso politico.

A COME ACCOGLIENZA. Un mese di libri, incontri, film, spettacoli

IO & TU – ogni sabato ore 17.00 – biblioteca di Predazzo – letture sul tema dell’accoglienza e dell’amicizia

IMBARAZZISMI: SMONTA IL PREGIUDIZIO

venerdì 30 ottobre ore 20.30 – Municipio di Predazzo

Continue reading Biblioteche attive

Domenica? Tutto il giorno in piscina

Una divertente giornata all’insegna del benessere fisico e mentale. Domenica 18 ottobre la piscina di Cavalese e il Centro Aretè, con la collaborazione dell’Ass. Amatori Nuoto Fiemme, propongono un ricco programma di fitness e relax per tutti i gusti e tutte le età con corsi gratuiti di fit ball, fitness woga (yoga in acqua) e tai chi in acqua, hydrobike, zumba, karate. E ancora, nuoto sincronizzato, ginnastica neonatale e Kanga, una speciale ginnastica che possono fare le mamme assieme ai loro piccoli. Per chi volesse semplicemente rilassarsi nel centro benessere, i maestri di sauna vi aspetteranno nelle due saune e nel bagno turco dalle 12.00 alle 21.00 per regalarvi momenti di puro piacere.

Per l’occasione gli ingressi alla piscina e al Centro Benessere saranno particolarmente vantaggiosi: 3 Euro per l’entrata in piscina e 10 Euro per l’entrata al Centro Benessere.

PROGRAMMA:

10.00: FITNESS IN ACQUA + NEONATALE

11.00: FIT BALL (get!) + HYDROBIKE

12.00: HYDROBIKE

13.00: ZUMBA + WOGA E TAI CHI IN ACQUA

14.00: KARATE BIMBI -6 ANNI + FITNESS IN ACQUA

15.00: KANGA TRAINING + HYDROFITNESS

16.00: KARATE BIMBI + 6 ANNI + NUOTO SINCRONIZZATO

17.00: X TEMPO + HYDROFITNESS

18.00: KARATE ADULTI + HYDROBIKE

19.00: FITNESS FUNZIONALE + FITNESS IN ACQUA

Centro benessere: dalle 12.00 alle 21.00

INFO:

Tel. 0462 341810      www.areteclub.it        www.sagis.tn.it       piscinacavalese@gmail.com

Continue reading Domenica? Tutto il giorno in piscina

Quest'inverno sarà nevoso, poco nevoso, nella media

Le previsioni del tempo a lungo termine sono, a detta degli esperti, una bufala. Nonostante ciò, in Rete, pullulano addetti ai lavori o presunti tali che citando EL Nino, (che dovrebbe influenzare il nostro clima nei prossimi mesi, ma anche gli studi del centro metereologico di Reading, in Inghilterra), predicono tutto ed il suo contrario sia per il mese di novembre che per l’intera stagione invernale 2015/16. Partiamo dal mese di novembre che dovrebbe essere secco salvo improvvisi cambi di umore che porterebbero, se pur per brevi periodi, ad abbondanti precipitazioni. Insomma, un novembre altalenante con prevalenza di bel tempo. La stagione invernale invece, potrebbe o dovrebbe essere di quasi due gradi più calda della media del periodo con punte, attorno al Natale, di oltre 24 gradi nel centro sud. Insomma tutti al mare per le festività di fine dicembre. E da noi? Dipende, o abbondanti precipitazioni nevose, oppure scarse o ancora nella media. Cosa vuole dire tutto ciò? Significa semplicemente che qualsiasi tempo avremo nei prossimi mesi ci sarà qualche esperto che avrà indovinato.

Continue reading Quest’inverno sarà nevoso, poco nevoso, nella media

Urca! Che inverno in Fiemme

SAN NICOLÒ domenica 6 dicembre 2015

Il 6 dicembre 2015 c’è la festa di San Nicolò che scende nelle piazze dei paesi della Val di Fiemme con il suo asinello carico di dolci e piccoli doni per i bambini.

MAGNIFICO MERCATINO DI NATALE dal 5 dicembre 2015 al 6 gennaio 2016

Nei weekend dal 5 al 19 dicembre 2015 e tutti i giorni dal 19 dicembre 2015 al 6 gennaio 2016 apre il Mercatino Magnifico di Cavalese nel giardino del Palazzo della Magnifica Comunità di Fiemme. Le feste natalizie sono così riscaldate da un romantico mercatino a lume di candela, con prodotti tipici e artigianali, concerti, spettacoli folcloristici, mostre, laboratori d’arte e weekend tematici. Le romantiche casette di legno invitano a curiosare fra pantofole di lana cotta, cose di casa dal sapore antico, creazioni artistiche, creme cosmetiche naturali, spiedini caramellati, waffen, formaggi prelibati, speck, Birra di Fiemme e tentazioni della tradizione. Fra queste sciroppi, succhi, marmellate di frutti di bosco, mieli, cioccolata calda e vinbrulé.

TESERO E I SUOI PRESEPI dal 6 dicembre 2015 al 10 gennaio 2016

Dai vicoli di Tesero e dai cortili si affacciano cento presepi artigianali, illuminati fino alle 23. L’evento “Tesero e i suoi Presepi” propone anche rievocazioni di antichi mestieri, esposizioni e momenti di folclore.  Si passeggia dal grande presepio nella piazza centrale, che quest’anno compie 50 anni, al percorso nelle “corte” del centro storico, per addentrarsi poi alla scoperta delle mostre sul tema della Natività, con opere d’autore e originali manufatti. Le case, costruite a ridosso l’una dell’altra, gli archi e le volte, le strette viuzze, i pertugi e i cortili delle case, le stalle e le cantine sembrano essere parte di un unico grande presepio. La manifestazione che anima il centro storico di Tesero, organizzata dall’associazione Amici del Presepio, aggiunge un’atmosfera unica al periodo delle festività di fine anno.

novità  SKIOPENING, LA PRIMA NEVE IN MUSICA dal 9 al 13 dicembre 2015

Una festa lunga cinque giorni saluta la prima neve, con musica e intrattenimenti nei rifugi e nei locali notturni. L’evento di inizio stagione è dedicato ai fan dello sci e delle piste del Comprensorio Fiemme-Obereggen.

VARENA COME BETLEMME dal 12 dicembre 2015 al 10 gennaio 2016

Il paese di Varena si trasforma in una piccola Betlemme con un grande presepio illuminato la sera. Un chilometro di sentieri conduce alla scoperta di novanta personaggi, alti un metro, e un centinaio animali. La capanna di Gesù Bambino è circondata da un piccolo paese con la locanda, la stalla, il forno e le botteghe degli artigiani. “La via di Betlemme” rievoca mestieri antichi come la tosatura delle pecore, la filatura della lana, il recupero della legna, la battitura del grano. L’enorme Presepio viene sistemato sul prato innevato che costeggia via Alpini e occupa 2500 metri quadrati. Quando scende la notte, 200 punti luce illuminano la Natività creando un’atmosfera incantata.

IL PROCESSO ALLE STREGHE DI CAVALESE sabato 2 gennaio 2016

Un corteo storico, con 100 comparse in costume, rievoca “Il processo alle Streghe”. Lungo le vie del centro a Cavalese e al Parco della Pieve vengono ripercorsi i dolorosi avvenimenti che videro, all’alba del 500, alcune donne prima accusate e poi condannate per aver legato un patto con il demonio. Alle 21.00, davanti al Palazzo della Magnifica Comunità di Fiemme, si apre la rievocazione con l’uscita delle sventurate sulla “pubblica piazza”. Dopo la lettura dei capi d’accusa, un lungo e mesto corteo raggiunge il Banco de la Reson, dove viene celebrato il processo e dove si attende la tremenda sentenza. Conclude la manifestazione un grande rogo nel cuore del parco.

10° TOUR DE SKI – CROSS COUNTRY WORLD CUP dal 9 al 10 gennaio 2016 – Stadio del Fondo Lago di Tesero – Final Climb Alpe Cermis

Sabato 9 e domenica 10 gennaio 2016, arriva il 10° Fis Tour de Ski, valido come gare di Coppa del Mondo di Sci di fondo. Fra le numerose feste di contorno, un Tour del Gusto invita i tifosi a bordo pista a degustare prodotti tipici mentre i campioni in gara arrancano sulla mitica salita finale (Final Climb Alpe Cermis). www.fiemmeworldcup.com

CONCERTO DEL PICCOLO CORO “MARIELE VENTRE” DELL’ANTONIANO sabato 16 gennaio 2016

Il PalaFiemme di Cavalese ospita il grande Concerto del Piccolo Coro “Mariele Ventre” dell’Antoniano condotto da Sabrina Simoni. I bambini del coro offrono al pubblico una serata di buona musica, grande divertimento e tanta energia. Il concerto è il lieto preludio alla settimana del Carnevale dello Zecchino d’Oro sulla neve (4-9 febbraio).

TROFEO TOPOLINO  Gara internazionale per giovani fondisti – domenica 17 gennaio 2016

Sarà la 33a edizione dell’evento targato Walt Disney, che anche per il 2016 intende confermarsi appuntamento principe per i mini fondisti, un autentico “mondialino” giovanile sugli sci stretti che come sempre sarà orchestrato dal Gruppo Sportivo Castello di Fiemme. Un esercito di oltre 1.100 “topolini” tra gli 8 e i 16 anni provenienti da tutta Italia ed Europa invadono pacificamente il Centro del fondo di Lago di Tesero, sede dell’evento da ben 20 anni e teatro di tre Campionati del Mondo di sci nordico nel 1991, nel 2003 e nel 2013.

43° MARCIALONGA DI FIEMME E FASSA domenica 31 gennaio 2016

Granfondo internazionale, in tecnica classica, che si snoda per 70 km fra le Valli di Fiemme e Fassa. Migliaia di “bisonti”, come viene scherzosamente chiamato il popolo dei marcialonghisti, da Moena raggiungeranno a Cavalese, transitando per Canazei, Predazzo, Lago di Tesero e lungo quell’ultima rampa in località Cascata, che spesso fa selezione prima dell’arrivo. La storia della Marcialonga è praticamente la storia dello sci di fondo in Trentino e in Italia.  www.marcialonga.it

CARNEVALE DELLO ZECCHINO D’ORO  Bambini in coro sul palcoscenico bianco  dal 4 al 9 febbraio 2016

Carnevale dello Zecchino sulla neve. Un pomeriggio dopo l’altro, genitori e bambini partecipano a emozionanti attività assieme allo staff dello Zecchino d’Oro nei Kindergartenin quota della Val di Fiemme: Laricino Park -Tana degli Gnomi a Bellamonte, Regno di Cermislandia sull’Alpe Cermis, Bip Club a Pampeago e la Foresta dei Draghi a Gardoné Predazzo. Divertimento, musica e animazione sulle piste e non solo, serata a tema negli hotel e passeggiate nella neve. Tanti giovani talenti hanno la grande opportunità di tentare le selezioni per lo Zecchino d’Oro, vivendo l’emozione della rassegna canora più famosa d’Italia.

CARNEVALE DEI MATOCI  6 febbraio 2016

A Valfloriana un lungo corteo di personaggi con maschere lignee e costumi sgargianti scende di villaggio in villaggio per incontrarsi nella piazza di Casatta. Deliziose le degustazioni di originali piatti tipici nelle “poste” di ogni frazione. www.visitfiemme.it

COPPA DEL MONDO DI COMBINATA NORDICA 26 – 28 febbraio 2016 Stadio del Salto Predazzo – Stadio del Fondo Lago di Tesero

Coppa del Mondo Fis di Combinata Nordica. Tre giorni di sci nordico ai massimi livelli. Salti spettacolari sugli sci dai trampolini dello Stadio del salto di Predazzo e gare mozzafiato nello Stadio del Fondo di Lago di Tesero. Sabato sera esplode il divertimento con la Winterfest. www.fiemmeworldcup.com

19° DOLOMITI SKI JAZZ 12-19 marzo 2016

Sotto il sole primaverile, gli scorci più seducenti della Val di Fiemme fanno da cornice a uno dei festival musicali più importanti dell’arco alpino. È il “Dolomiti Ski Jazz”, un originale appuntamento che abbina la passione per la musica a quella per lo sci. I più amati jazzisti europei accanto a jazzisti americani di fama mondiale riverseranno sulle piste da sci della Val di Fiemme, nei pub e nei teatri le note del 18o Dolomiti Ski Jazz.  In una formula collaudata, per otto giorni vanno in scena concerti e jam session, a ridosso delle stazioni sciistiche e nei principali centri abitati. Malghe, rifugi, baite, pub e locali notturni ospitano le magiche note del jazz. La musica nera nata a New Orleans va quindi a sposarsi con panorami bianchissimi, in un connubio suggestivo e affascinante. www.dolomitiskijazz.com

novità  FIEMME DJ SKI FEST dal 29 marzo al 3 aprile 2016

Esilarante deejay contest sulle piste da sci. I più grandi artisti europei della consolle si sfideranno a colpi di mixer nei rifugi delle cinque skiarea della Val di Fiemme. Mentre alla sera i paesi punteranno i riflettori sui migliori deejay italiani, a partire dai protagonisti di Radio 105.

Continue reading Urca! Che inverno in Fiemme

Al centro, la famiglia

Il Distretto Famiglia di Fiemme è ora al completo: nelle ultime settimane hanno aderito al progetto anche Daiano, Tesero, Panchà e Ziano, portando così a 11 su 11 i Comuni della valle che hanno deciso di impegnarsi per mettere le politiche familiari al centro dell’attenzione politica e amministrativa. Un progetto che ora è a tutti gli effetti un progetto di valle. Anche il ruolo di ente capofila è stato ufficialmente assunto dalla Comunità Territoriale. Fino ad ora la cabina di regia era in mano al Comune di Cavalese, che aveva lanciato per primo il Distretto nel 2010. Sono 15 i Distretti Famiglia oggi in Trentino. Fiemme è stato il terzo a nascere e ora è il più ampio numericamente, con una ottantina di attori aderenti: coinvolge numerose realtà della valle, dall’Apt ad alcuni alberghi, dalle società sportive ai musei, fino alle cooperative sociali. Quattro i Comuni (Cavalese, Varena, Castello-Molina di Fiemme e Carano) che hanno ottenuto il marchio “Family in Trentino”, garanzia per chi lo espone di essere a tutti gli effetti un ente (o una realtà privata) amico della famiglia. Anche altri Comuni della Valle stanno lavorando per ottenere il marchio, che viene assegnato sulla base di un disciplinare che prevede alcuni requisiti obbligatori ed altri facoltativi. Per ottenerlo è necessario che l’ente orienti la propria attività secondo standard di qualità a misura di famiglia: servizi di conciliazione dei tempi, interventi di carattere ludico-ricreativo o didattico-educativo, politiche tariffarie agevolate, creazione di spazi aperti, educazione ambientale… Ora che ha assunto il ruolo di ente capofila,  la Comunità di Valle ha messo a disposizione di tutti gli attori del Distretto Famiglia un ufficio al piano terra del palazzo dell’ente: una sede ufficiale per un progetto che sta crescendo e sta coinvolgendo sempre più realtà valligiane unite dal comune obiettivo di mettere la famiglia al centro dell’attenzione.

Continue reading Al centro, la famiglia

Per imparare ad accogliere

Prendono il via lunedì 12 ottobre a Cavalese le iniziative promosse dalle biblioteche della valle di Fiemme che hanno aderito alla “Settimana dell’accoglienza” organizzata dal Coordinamento Nazionale delle Comunità di Accoglienza (CNCA) di Trento allo scopo di far cresce nella nostra comunità la cultura dell’accoglienza. Il primo appuntamento di lunedì 12, rivolto a bambini e ragazzi, è in biblioteca a Cavalese alle ore 16.30 con “C’è posto per tutti: letture accoglienti” a cura del Centro Archimede. Mercoledì 14 dalle 8 alle 12 le letture saranno proposte ai ragazzi della scuola primaria. Nel pomeriggio di mercoledì, dalle 14 alle 17, è in programma la “Merenda al Maso”. La Cooperativa Oltre apre le porte di Maso Toffa per accogliere i bambini di Chernobyl ospiti in val di Fiemme (Associazione Aiutiamoli a vivere) e la popolazione tutta per un momento di autentico incontro all’insegna del amicizia e della creatività. Sarà possibile partecipare a un laboratorio per la lavorazione del feltro e degustare i buoni e sani prodotti della Cooperativa Terre Altre. Gli appuntamenti proseguono venerdì 16 alle 20.30, presso la sala Fransnelli sopra la biblioteca di Cavalese, con l’incontro promosso da Progetto ’92 e dalla Comunità territoriale della valle di Fiemme dal titolo: “Accoglienza è anche”, esperienze di accoglienza raccontate dalla voce di chi le sta vivendo. Dal 17 ottobre prendono il via le iniziative proposte dalla biblioteca di Predazzo che si concluderanno il 14 novembre con un momento di festa e un laboratorio di giochi cooperativi per ragazzi ed adulti a cura dell’associazione KreAttiva di Verona. Ogni sabato alle 17 in biblioteca si terranno letture sul tema dell’accoglienza e dell’amicizia a cura del Centro Charlie Brown, di Lorenza Ongari del Progetto infanzia e dei bibliotecari. Il 30 novembre nell’aula magna del municipio di Predazzo alle 20.30, i ragazzi della 3a C delle medie di Predazzo metteranno in scena “Imbarazzismi: smonta il pregiudizio”, uno spettacolo teatrale interattivo. Venerdì 13 novembre nell’aula magna del municipio di Predazzo, Vincenzo Passerini presenterà il suo libro “Ricordati che sei stato straniero anche tu”, edizioni “Il Margine”. Nelle scuole elementari di Predazzo e Ziano si terranno inoltre per tutto il mese letture e laboratori multiculturali a cura di Archimede e Charlie Brown. A novembre sono in programma a Predazzo anche un incontro con amministratori ed esperti di Cinformi sul tema dell’accoglienza dei profughi e la proiezione del film “Pitza e datteri. Nelle biblioteche della valle di Fiemme sono esposti e disponibili al prestito libri e film sul tema dell’accoglienza e delle migrazioni.

Info:

archimede@progetto92.net, tel. 320 4797941, 0462 232222 #settimanadellaccoglienza

cavalese@biblio.infotn.it, tel. 0462/231150

predazzo@biblio.infotn.it tel. 0462/501830

Continue reading Per imparare ad accogliere