"Volontari , tutti sul tetto".

Cercasi volontari per il completamento della palestra di Mirandola (Modena). Fra gennaio e febbraio occorre montare il tetto. Poi, si potrà inaugurare la palestra donata dalla Val di Fiemme e dal Trentino alla città emiliana colpita dal terremoto nell’estate del 2012.  Paolo Deville, responsabile del progetto Uniti per l’Emilia, è orgoglioso: “Questa commuovente mobilitazione di valle ha coinvolto scuole, comuni, enti, società sportive, commercianti, albergatori, artigiani, famiglie, aziende, la Magnifica Comunità di Fiemme, la Comunità Territoriale, i Mondiali di Sci Nordico Fiemme 2013, gli Amici del Presepio di Tesero e molte associazioni locali”.  Tantissimi volontari della Val di Fiemme, infatti, hanno contribuito alla riuscita di questa operazione di solidarietà. “Nel gennaio 2016 monteremo il tetto della palestra delle Scuole Montanari a Mirandola – annuncia Deville -, con la preziosa direzione degli Alpini del Trentino e l’aiuto di quanti vorranno unirsi alla squadra”.  Per raggiungere l’obiettivo, il Comitato Uniti per l’Emilia cerca persone di buona volontà che possono partecipare al montaggio del tetto. La copertura in legno proviene dalle foreste della Val di Fiemme ed è stata realizzata con la collaborazione di alcune aziende locali.  La palestra ha una superficie coperta di circa 1.500 metri quadrati, con un rettangolo di gioco adatto qualsiasi attività sportiva. La struttura sarà a servizio delle Scuole medie Montanari e, negli orari extra scolastici, sarà aperta alle società sportive mirandolesi.

Info: Paolo Deville di Uniti per l’Emilia, cell. 348 3627130; Corrado Zanon di ANA Trentino, cell. 340 5103612..

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento