Alla ricerca di idee per i giovani

Quattro tematiche sulle quali costruire progetti e iniziative. Quattro aree di interesse approvate dal Tavolo delle Politiche Giovanili della Valle Fiemme e ritenute prioritarie per lo sviluppo di percorsi utili alla crescita e alla formazione, umana e professionale, della fascia d’età 14-29 anni. Gli assi individuati sono lavoro, imprenditoria giovanile e tirocini professionali, in un’ottica che non veda l’impiego esclusivamente come fonte di reddito ma anche come occasione di crescita personale; fiducia in sé stessi e negli altri per rimettere in gioco ragazzi con difficoltà, anche lievi, che faticano ad inserirsi nella società per mancanza di autostima; volontariato e servizio civile per favorire la crescita di uno spirito comunitario tra i giovani in collaborazione con le associazioni attive sul territorio; integrazione culturale e sociale, come conoscenza di ciò che è diverso, tema di stretta attualità; cittadinanza attiva per la promozione della partecipazione giovanile alla vita comunitaria. Su questi quattro assi potranno essere presentate idee di progetti da realizzare nel corso del prossimo anno. Le proposte ritenute dal Tavolo delle Politiche Giovanili più interessanti entreranno a far parte del Piano Giovani di Fiemme 2016 e finanziati fino al 90%. Le schede di progetto dovranno essere presentate entro le ore 12 di lunedì 12 ottobre, via e-maiI (pgzvaldifiemme@live.it), via fax (0462.241322) o direttamente nella sede della Comunità di Valle a Cavalese. Per chiarimenti e informazioni più dettagliate è possibile contattare la referente tecnico-organizzativo del Piano, Marta Luchini, che da poche settimane ha a disposizione, al piano terra della sede della Comunità di Valle, un ufficio riservato al Piano Giovani e al Progetto Family.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento