Amazzonia e Trentino

“Amazzonia e Trentino, fra foresta, orsi, uomini e caimani”: è questo il titolo della serata in programma per il 26 maggio a Cavalese. Alle 20.30 nella sala conferenze sopra la biblioteca interverrà sull’argomento Rolando Pizzini, che esporrà un esempio di conservazione della foresta amazzonica per poi presentare problemi e connessioni inusuali fra la natura e il rapporto homo sapiens – natura in Amazzonia, Australia e Trentino. Un’occasione per riflettere sulla relazione tra uomo e ambiente naturale, con la proiezione di immagini di Xixuaù (area amazzonica con un’altissima biodiversità), del Trentino e di altri luoghi del mondo. Pizzini, insegnante di professione, è autore di alcuni libri, fra i quali “Civiltà e foreste – un viaggio in Amazzonia e nella coscienza occidentale”. È inoltre il coordinatore della ricerca italo-australiana che ha portato alla pubblicazione della prima monografia scientifica dedicata alla figura di Angelo Confalonieri, il primo bianco che scelse di vivere con gli aborigeni d’Australia. Ha coordinato anche progetti di solidarietà e in Amazzonia sta contribuendo alla conservazione di circa 180.000 ettari di foresta tropicale nella regione brasiliana di Xixuaú Xiparinã.

 

 

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento