Dove si scia in val di Fiemme

Di certo, in questi giorni è necessario fare professione di ottimismo per non farsi scoraggiare da una situazione climatica ostile. Nei prossimi giorni non sono previste nevicate significative e le temperature saranno schizofreniche, con repentini abbassamenti sotto lo zero ed altrettanto veloci rialzi termici. Noi vogliamo comunque vedere il bicchiere mezzo pieno e vi indichiamo quindi le piste aperte a tutt’oggi. Da una nostra recentissima ricognizione risulta comunque che ci siano molte difficoltà nel “produrre” neve e la situazione che vi segnaliamo con questo post, difficilmente cambierà da qui al prossimo fine settimana. Cominciamo con il Cermis dove è aperta la pista Lagorai, Prafiorì e Costabella. Sul Passo Rolle sono due le piste agibili: Cimone e Ferrari.  Sul Lusia,, nel versante verso Bellamonte, sono aperte le Cune, Fiamme Oro 2, Fraine e le Fassane. Ci è stato inoltre segnalato che il collegamento con Moena è attivo. Per quanto riguarda la Latemar 2200 vi informiamo che gli impianti sono chiusi e che si sta alacremente lavorando per riuscire ad aprire il prima possibile. Pampeago e Obereggen sono collegate tra loro. Per quanto riguarda la stazione sciistica altoatesina è utilizzabile l’Ochsenweide, la Laner, Absam, Obereggen e Reiterjoch, mentre a Pampeago è sciabile l’Agnello, la Latemar, Il Campanil ed il campo scuola. Per finire diamo un’occhiata agli Oclini dove sono aperti gli skilift ma non le seggiovie.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento