Gli abbonamenti a l'Avisio sono sospesi.

Dispiace. Parecchio! La farraginosità di norme fiscali, privacy etc. hanno reso ingestibile l’iniziativa alla quale abbiamo lavorato per molto tempo e con impegno.

Eravamo già molto contenti delle adesioni e dell’incontro con molti nostri lettori presso il Poli di Predazzo che ci avevano incoraggiato a proseguire su questa strada, ma non intendiamo demordere. Cercheremo di trovare una via praticabile per offrire, a chi ci segue, l’opportunità di garantirsi la lettura del giornale cartaceo, che per ora prosegue con le consuete modalità.

Prima di tutto però i rimborsi. Coloro che hanno fatto il versamento sul conto della Cassa Rurale, (che è stato chiuso), possono inviarci i dati per il versamento o via mail oppure attraverso SMS.

Ringraziamo tutti di cuore, (gli edicolanti che si sono resi disponibili con entusiasmo) e  naturalmente tutti coloro che hanno aderito o che stavano per farlo.

Grazie. Alla prossima!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento