Gli studenti della Rosa Bianca di Cavalese progettano il futuro

Un progetto che fa uscire la scuola dalle aule e porta gli studenti all’interno degli uffici pubblici. Alunni e insegnanti si incontrano con amministratori e funzionari per mettere a disposizione reciprocamente competenze e idee. Il progetto riguarda le quinte classi dell’indirizzo tecnico Costruzioni, Ambiente, Territorio dell’Istituto scolastico La Rosa Bianca di Cavalese. Pierluigi Sembenico, coordinatore dell’indirizzo, ha coinvolto la Comunità Territoriale della Valle di Fiemme e il Comune di Cavalese chiedendo ai due enti di segnalare un edificio di loro proprietà per permettere ai ragazzi di simulare una progettazione. Il Comune ha indicato la Casa della Pieve, all’interno dell’omonimo parco, attualmente inutilizzata, mentre la Comunità ha proposto la propria sede. I 25 studenti, suddivisi in gruppi di lavoro, progetteranno delle ipotesi di riorganizzazione dei due edifici, simulando l’intero iter di lavoro di un professionista del settore: dal sopralluogo alle misurazioni, dalla consultazione dei documenti all’esame dei vincoli urbanistici, dall’elaborazione delle idee fino al progetto vero e proprio. Progetti che verranno poi presentati durante l’esame di Stato finale del quinquennio.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento