Il sassofono di Fiorenzo Zeni incanta

CORTOMETRAGGIO è il  titolo del CD di  Fiorenzo Zeni, il sassofonista e compositore di Tesero che è stato presentato recentemente alla rassegna settimanale di musica jazz, “Well in Jazz”, a Trento.
Per la registrazione del CD Fiorenzo ha riunito numerosi musicisti che ha concentrato in un quintetto per le performance live.
Sul palco, insieme a lui,
Michele Giro (pianoforte), Stefano Colpi (contrabbasso), Michele Vurchio (batteria) e Roberto Gorgazzini (organo)  hanno dato vita ad una serata di grande suggestione  musicale che ha emozionato ed entusiasmato il caloroso pubblico presente.
” CORTOMETRAGGIO ” si compone di una  serie di videoclip sonori atti a rappresentare  un panorama del suo percorso attraverso varie prospettive musicali, maturate  in 35 anni di attività e dalle quali trae ora ispirazione la sua improvvisazione jazzistica.
Un’ebbrezza di suoni, rumori e movimenti elastici che si esprimono attraverso uno stile inconfondibile e travolgente.
Questo  percorso, prevalentemente autodidattico, che lo condurrà tra i migliori fiati italiani, ha  inizio a Tesero, dove, all età di 11 anni, comincia a suonare il sax tenore nella Banda Musicale  del paese. La sua avventura prosegue poi attraverso numerose collaborazioni in diversi gruppi e affiancando importanti personaggi del jazz come:  Paolo Fresu, Franco d’Andrea, Enrico Intra, Marco Viaggi, Marc Abrams, Tony Arco, Mauro Negri, Roberto Rossi, Maria Pia de Vito, Claudio Angeleri, Florian Brambock, Mario Brunello, Paul Wertico, Javier Girotto, Fabrizio Bosso, Giovanni Falzone, Franco e Stefano Cerri ed altri.
Le sue recenti e numerose partecipazioni ad importanti eventi   come “Il jazz per per l’Aquila”  del 6 settembre scorso, il più grande evento jazzistico mai organizzato nel nostro Paese e che ha contato la partecipazione di oltre 60.000 spettatori, contribuiscono  ad arricchire la sua attività musicale  sempre in continua evoluzione e sostenuta da un talento eccezionale e da un’inestinguibile passione. 

Cristina Deflorian
© Foto di Livio Maniacco                                                                                                                                                                                               

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento