In 79 hanno aiutato oltre 1000 persone

Per andare in montagna in sicurezza bisogna amarla ma anche rispettarla. A volte, però tutto ciò non è sufficiente. Durante un’ escursione può anche accadere un imprevisto, un fatto imponderabile che può trasformare una splendida escursione in una brutta avventura. Per fortuna noi, in Fiemme abbiamo, da oltre sessant’anni, persone esperte, che possono toglierci dall’impaccio, operatori della montagna che in questi decenni hanno portato in salvo oltre mille persone. Sono volontari, appassionati e profondi conoscitori della natura e oggi hanno finalmente vissuto il coronamento di un sogno. A Tesero, infatti, è stata inaugurata la nuova sede della Stazione del Soccorso Alpino della valle di Fiemme. Una buona notizia per i soccorritori di Fiemme ma anche per tutti noi e per gli ospiti della nostra Valle. Ora potranno operare ancor meglio sul territorio, garantendo un maggiore protezione a tutta la nostra comunità. La cerimonia di inaugurazione si è svolta questo pomeriggio alla presenza di una folta rappresentanza di autorità provinciali e locali ,del capostazione di Fiemme Claudio Jellici, dei soccorritori e delle loro famiglie. La nuova sede ha ricevuto la benedizione del parroco di Tesero, don Bruno Daprà. Tutti insieme poi per un brindisi con l’augurio che la loro disponibilità e preparazione sia necessaria il meno possibile.

Ti potrebbero interessare anche:

  • Mille NO al nostro ospedale mutilatoMille NO al nostro ospedale mutilato Tra le tante ipotesi e promesse sul futuro del nostro ospedale, ci è mancata, in questi […]
  • Il settore agricolo assumeIl settore agricolo assume La Comunità Territoriale della Val di Fiemme, in un momento in cui anche in valle […]
  • Al via TrentinopedalaAl via Trentinopedala Anche la Valle di Fiemme è invitata a partecipare al cicloconcorso “Trentino pedala”, al […]
  • Punto di domandaPunto di domanda Nell’ormai lontano passato vi è stato un tempo nel quale vi è stato uno scontro sportivo […]
  • Tra un mese si pedalaTra un mese si pedala Le Valli di Fiemme e Fassa in Trentino contano i giorni e oggi scatta il “meno un mese” […]

Lascia un commento