In Fiemme, confermate le colonie estive

I Comuni di Fiemme hanno rinnovato la fiducia alla Comunità Territoriale per la gestione di alcuni servizi di interesse valligiano. Per i prossimi cinque anni l’ente continuerà ad occuparsi della colonia estiva, del Piano Giovani di Zona e della concessione di contributi per iniziative sovracomunali. Il Consiglio della Comunità ha, infatti, approvato nell’ultima seduta di dicembre il rinnovo della Convenzione per il finanziamento di funzioni comunali svolte dalla Comunità. L’accordo conferma, a copertura dei costi, il trasferimento di 4 euro per abitante da parte di ogni Comune della Valle. La convenzione prevede che l’ente assicuri ai bambini (residenti in Fiemme e rientranti nel ciclo della scuola dell’infanzia e nel primo ciclo di istruzione) l’opportunità di usufruire di attività ludico-ricreative estive della durata di una o due settimane. Inoltre, la Comunità continuerà ad occuparsi, attraverso l’apposito Tavolo di lavoro, dell’elaborazione del Piano Giovani di Zona, della richiesta dei relativi finanziamenti, del rapporto con le associazioni coinvolte, della realizzazione delle iniziative in esso previste e degli aspetti contabili. La Comunità di Valle procederà anche alla raccolta, istruttoria e valutazione, in accordo con i sindaci dei Comuni, delle richieste di finanziamento di iniziative di interesse sovracomunale. La convenzione approvata resterà in vigore fino alla fine del 2020.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento