Inizia la campagna di vaccinazione

La campagna di vaccinazione antinfluenzale in provincia di Trento parte a novembre. Le persone interessate possono effettuare la vaccinazione dal proprio medico di medicina generale o, a partire da lunedì 3 novembre, negli ambulatori vaccinali dei distretti sanitari. Le vaccinazioni saranno eseguite fino al 15 dicembre, ma è consigliato effettuarle entro la fine del mese di novembre La vaccinazione antinfluenzale è raccomandata e offerta gratuitamente alla popolazione di età pari o superiore a 65 anni e alle persone di tutte le età esposte al rischio di complicanze gravi, tra le quali si ricordano, in particolare, i soggetti di qualsiasi età affetti da patologie croniche, i ricoverati in istituti per lungodegenti e le donne nel secondo e nel terzo trimestre di gravidanza. La vaccinazione è fortemente raccomandata anche al personale sanitario e a coloro che danno assistenza a persone ammalate, per proteggerli dalla malattia e per evitare di diffondere il virus alle persone assistite. La vaccinazione, inoltre, è proposta e somministrata gratuitamente, al personale che per motivi di lavoro ha contatto con animali come veterinari, allevatori e addetti all’attività di allevamento e trasporto di animali, alle forze di pubblica sicurezza, ai vigili del fuoco e al personale della Protezione civile. Le persone che compiono i 65 anni nel corso del 2014 saranno invitate dai servizi vaccinali territoriali ad effettuare, contemporaneamente alla vaccinazione antinfluenzale, anche la vaccinazione antipneumococco contro le malattie invasive causate dal pneumococco. Le persone che scelgono di farsi vaccinare negli ambulatori dei distretti sanitari possono contattare i servizi vaccinali per conoscere le sedi e gli orari delle sedute vaccinali. Altre informazioni relative alla campagna antinfluenzale sono disponibili in una sezione specifica della homepage del sito www.apss.tn.it.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento