Racconta di noi, del nostro passato, l’adattamento teatrale di un libro dedicato ad Alfredo Paluselli dall’omonimo nipote. Eremita, poeta, personaggio ricco di carisma, ma anche spigoloso, Alfredo è stato un sognatore che, dall’alto della capanna Segantini a Passo Rolle, ha immaginato molto del futuro della montagna, spesso anticipandone le tendenze. Nei giorni scorsi si sono svolte, al teatro di Tesero, le prove dello spettacolo, che sarà possibile vedere nel mese di Febbraio, nelle nostre sale. Mario Zucca interpreterà Alfredo Paluselli, Mario Vanzo è invece il regista e l’autore del testo teatrale di “Vento da Nord”.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento