Le bellezze di Fiemme

Nei giorni scorsi Alice Zottele, Michele Facchin, Francesca Dagostin e Roberto Daprà hanno pubblicamente comunicato la scelta coraggiosa di impegnarsi in prima persona per i tesori d’arte presenti in valle di Fiemme. Lo hanno fatto nella splendida cornice del palazzo della Magnifica Comunità   a Cavalese, divenuta ora anche la sede del Gruppo FAI Fiemme. Tutto è nato nella primavera del 2013, esattamente il 22, 23 e 24 marzo quando Cavalese aveva partecipato all’evento “Giornate FAI di Primavera” esponendo il meglio dei suoi tesori d’arte: la pieve di Santa Maria Assunta, il convento dei Francescani, la biblioteca Muratori e, ovviamente, il palazzo della Magnifica. L’iniziativa aveva avuto molto successo registrando un numero inatteso di visitatori. Di qui l’idea di formare un gruppo FAI anche in Valle di Fiemme, proposta caldamente sollecitata dalla delegazione di Trento. Tra i futuri progetti del neonato gruppo è prevista la partecipazione alle Giornate FAI di Primavera del 21-22 marzo prossimo. Per l’occasione saranno aperti al pubblico Casa Ress, il Centro d’Arte Contemporanea ed il Palazzo della Magnifica Comunità di Fiemme.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento