L’hockey giovanile trentino conclude la stagione in buona salute

Con la disputa del Memorial Gian Mario Scola, la cui undicesima edizione ha avuto luogo nel fine settimana compreso fra l’8 e il 10 aprile nello stadio del ghiaccio di Cavalese, si è chiusa anche la stagione 2015-2016 dell’hockey su ghiaccio giovanile. Al torneo organizzato dall’Hc Fassa Falcons la selezione del nostro comitato ha chiuso al terzo posto, dietro ad Alto Adige e Veneto e davanti ad una selezione mista e alla Lombardia.

Questa la rosa che ha rappresentato il comitato di casa:
Portieri: Marco Felicetti (Fassa) e Paolo Felicetti (Val di Fiemme)
Difensori: Giacomo Panizza (Val di Sole), Gabriele Papalia, Christian Laner e Mattia Dellantonio (Val di Fiemme), Luca Ganz (Fassa), Francesco Manara (Trento), Leonardo Masè e Beatrice Halalau (Val Rendena), Ilaria Calliari (Val di Non)
Attaccanti: Jonathan Verde, Mattia Boneccher, Nicolò Papalia, Andrea Defrancesco, Sebastiano Zanon, Nicolò Girardi e Martino Motter (Pergine), Giacomo Mosca e Antonio Ceschi (Val di Sole), Giovanni Failo e Luca Bianchini (Trento), Nicola Torresani (Val di Non), Nicola Cereghini (Val Rendena)

Claudio Verri, che si occupa dell’hockey nelle Fisg Trentina, spiega: «Alla luce della riorganizzazione dei campionati, richiesta dal responsabile nazionale del settore hockey Michael Mair, che ha creato nuove modalità di gioco per i tornei giovanili, siamo soddisfatti del lavoro svolto dai nostri club e dai nostri selezionatori. L’obiettivo più importante, al di là dei risultati, è coinvolgere e motivare i ragazzini e poiché la stagione si chiude con saldo attivo per quanto riguarda il numero di tesserati credo che siamo sulla buona strada».

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento