Il nuovo libro di Graziano Bortolotti

La biblioteca comunale di Tesero organizza per giovedì 30 maggio 2019 un incontro con l’autore Graziano Bortolotti per presentare il suo ultimo libro “Le anime vendute” da poche settimane in libreria. Dialogherà con lui Anastasia Sandri. L’appuntamento è in Sala Bavarese alle ore 20.45. L’ingresso è  libero

La serata è offerta all’interno delle proposte per “Il maggio dei libri”, programma nazionale di iniziative per la promozione della lettura

Le anime vendute. Tema di questo romanzo è un’inchiesta giornalistica coinvolta nel traffico illecito di organi e del conseguente mercato clandestino che ne deriva. Si tratta di un giallo dai temi forti che toccano da vicino la società moderna. Argomenti attuali ma anche appartenenti al passato che danno vita a una narrazione fitta di intrighi.

Graziano Bortolotti nasce a Cavalese nel 1962 e vive in Val di Fiemme. La sua famiglia si trasferisce nel 1970 a Moena dove, fin da giovanissimo scopre la grande attrazione per lo sport, in particolare per lo sci di fondo. Inizia presto a gareggiare e tutto ciò lo porta a stringere un legame fortissimo con la montagna.

Nel 1981, dopo aver fatto parte in età giovanile della squadra agonistica del Comitato Trentino e della nazionale juniores di sci nordico, si arruola nella Polizia di Stato dove gareggia per cinque anni a livello professionistico per il Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro.

Nel 2001 inizia a scrivere sperimentandosi nel mondo dei romanzi gialli/thriller. Nel 2005 pubblica il suo primo libro “La guerra non è mai finita”, seguito nel 2009 da “Pista di Sangue” e nel 2013 da “Il richiamo del cedro”.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento