Linguine di farro all’EXPO, By el Molin

Tra fantasia e tradizione, è lo chef stellato Alessandro Gilmozzi, del ristorante El Molin di Cavalese, che porta a Milano la val di Fiemme. Una prima presenza lo scorso maggio a “Identità di Pasta”, tour gastronomico che accompagna gli ospiti dell’esposizione universale in un viaggio attraverso le regioni italiani, in cui Gilmozzi ha preparato linguine di farro Monograno Felicetti (il pastificio di Predazzo è main sponsor di Identità Expo, con numerosi appuntamenti ed eventi in programma a Milano) con cubetti di selvaggina, porcini crudi, germogli ed essenza di menta. Gilmozzi sarà poi a Expo il 14 luglio per l’evento di beneficenza Painted stars – Stelle dipinte, dove ad ogni operata d’arte esposta dall’11 al 17 maggio nello stand Coldiretti Veneto verrà abbinato un piatto di rinomati chef italiani. Altra presenza il 9 agosto per l’inaugurazione dello stand del Trentino, mentre il 6 settembre Gilmozzi parteciperà a “Un Expo di stelle”, appuntamento con la cucina d’autore nel ristorante Unico a Milano per un evento firmato CHIC (Charming Italian Chef) che prevede una cena a quattro mani con l’executive chef Felice Lo Basso. Un modo per ritrovare anche in città i sapori delle vacanze.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento