Marco Nones, artista trentino che ha aperto a Castello di Fiemme il suo studio d’arte, debutta in Francia proprio in  un castello, Chateau de Ratilly. La sua mostra, inaugurata il 21 marzo, resterà aperta fino al 15 giugno 2015 accanto a quella dell’acquerellista Alessandra Bruno. I critici e i giornalisti parigini presenti al vernissage hanno apprezzato l’unicità delle sue opere. Il castello è dal 1956 un centro d’arte contemporanea capace di ospitare artisti di fama mondiale come Eduard Chillida, Alexandre Calder e Izuru Yamamoto. L’artista Marco Nones, “battezzato” da Philippe Daverio, ha creato un’installazione artistica all’esterno dell’antica fortezza intitolata ‘Raccolta di storie”. Nelle sale interne ha esposto le sue tele dipinte con il ghiaccio e la sua recente collezione di installazioni create con la linfa. Il pubblico ha rivelato interesse e ammirazione per una ricerca che ha spinto l’artista a esplorare nuove materie e nuove tecniche per sondare i misteri della vita.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento