Partono i lavori per la nuova sala parto

E’ stato sottoscritto il verbale di consegna dei lavori per la realizzazione della nuova sala operatoria dedicata alle emergenze ostetriche dell’ospedale di Cavalese, come anticipato dal direttore generale dell’Apss Paolo Bordon nel corso degli incontri con gli amministratori delle valli dell’Avisio. L’intervento a completamento della ristrutturazione del blocco travaglio-parto rientra nei lavori previsti per la riapertura del punto nascite dell’ospedale di Cavalese ed è volto al rispetto degli standard di qualità e sicurezza previsti dalle indicazioni ministeriali per i punti nascita.

 I lavori in appalto sono stati assegnati, con procedura negoziata con 20 ditte invitate, ad un raggruppamento temporaneo di imprese. L’importo complessivo previsto per la realizzazione dell’intervento è di 1.045.000 euro e l’aggiudicatario avrà da contratto 90 giorni da oggi per completare le opere previste.

Al termine dei lavori, che prevedono anche il rinnovo degli arredi e delle tecnologie, sarà completata la ristrutturazione del blocco travaglio parto, sviluppato su una superficie di 200 mq e dotato di due moderne e accoglienti sale per il parto fisiologico, di cui una con vasca, di una zona nido e di una sala operatoria ampia e versatile.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento