“Io sono il principio e la fine”

Per i concerti estivi 2019 la corale Ensemble Canticum Novum di Moena ha scelto di presentare una novità assoluta, discostandosi dai programmi proposti finora. Verrà infatti proposto al pubblico il racconto in musica della vita di Gesù, per voce recitante e coro, ideato dal direttore Ilario Defrancesco e realizzato attraverso una selezione di brani e di testi evangelici che creano un unico filo narrativo. Dall’Annunciazione fin oltre la Risurrezione, il concerto sottolineerà le tappe salienti della vita di Cristo, con musiche di diversi stili ed epoche, nonché alcune composizioni inedite scritte appositamente.

Un progetto ambizioso, che ha alle spalle mesi di preparazione, ma nel contempo stimolante per l’Ensemble, che lo scorso anno ha festeggiato i 25 anni di attività. Lo stesso titolo “Alfa e Omega”, riprendendo le parole dette da Cristo nel Libro dell’Apocalisse di San Giovanni, vuole suggerire un percorso che unisce due punti estremi, l’inizio e la fine, di una vita straordinaria e sempre attuale. Queste lettere dell’alfabeto greco per i primi cristiani hanno riassunto il significato della presenza di Dio nella storia dell’uomo, il punto da cui tutto ha inizio e il punto in cui tutto ha una fine, o un fine…

Nel mezzo, la storia di Gesù, il Figlio di Dio fatto uomo, completamente immerso nella dimensione umana come ognuno di noi, con gioie e sofferenze, sentimenti di amore e compassione verso gli altri. La quotidianità e la straordinarietà di quest’uomo vengono esaltate dalle atmosfere dei brani musicali che a volte si fanno intime ed essenziali, altre più brillanti e corpose.

Dunque un concerto e un racconto fusi assieme per presentare questa Vita, che ha segnato la storia di tutti, credenti e non, e in ogni epoca: basti pensare all’arte e al fatto che calcoliamo il trascorrere degli anni partendo proprio dalla nascita di Cristo.

Alfa e Omega. Io sono il principio e la fine” verrà presentato in prima assoluta nella Chiesa di Moena giovedì 18 luglio 2019 nell’ambito della rassegna “Ispirazioni d’estate” organizzata dal Decanato di Fassa e poi riproposto in varie chiese della zona: giovedì 25 luglio nella Pieve di Cavalese,

giovedì 1 agosto ad Agordo,

giovedì 8 agosto nuovamente a Moena, lunedì 12 agosto a Castello di Fiemme, domenica 18 agosto a Ziano di Fiemme, mercoledì 28 agosto a Pera di Fassa.

Tutti i concerti saranno ad entrata libera con inizio alle ore 21.00.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento