Provocazione? Non proprio

Gli appuntamenti con i Suoni delle Dolomiti, questa estate, sono stati ridotti della metà. Problemi di soldi. Noi abbiamo un’idea. Perché l’edizione del 2016 non si caratterizza per una rivoluzione che riporti la manifestazione alle origini, a quel connubio tra musica e natura spesso snaturato da Watt, pop star ed automobili a perdita d’occhio?. E’ possibile coinvolgere le nostre scuole musicali trentine, la nostra orchestra regionale ecc. per proporre i grandi compositori classici in molti più luoghi del territorio, mantenendo inalterata la formula. Se poi abbiamo bisogno di narratori possiamo coinvolgere alcuni personaggi conosciuti ed apprezzati in Trentino. Con loro potremmo aspettare l’alba e dare un contributo alla nostra economia ed ai nostri musicisti. Senza le star la gente non si muove? Non credo. Mozart, Bach ed uno splendido panorama sarebbero sufficienti a creare appeal. Certo non come Nina Zilli o Nicolò Fabi, Brunello ecc. ma la formula vincente dei Suoni, ben promossa, avrebbe un equo consenso. Un buon marchio riveduto e corretto ed un gran risparmio di risorse.

Ti potrebbero interessare anche:

2 commenti

  1. claudio

    non conoscevo avisio blog …non mi esalta la lettura di avisio carta …ma credo che in fondo questo Blog abbia un buon appeal .
    Si interessa di grandi cuovhi ..del puzzone “addomesticato” ma anche dei labrador che cagano mezzi kili per volta ..nei prati degli altri nelle strade di tutti,,sulle porte di privatissime abitazioni .Stigmaztizza le reazioni di chi si incazza dal dover pulire piscia e merda di altri …ma haimè depositati nel suo prato .nel suo patio.. nel suo giardino .
    Avisio blog non si occupa invece di inciviltà eclatanti e poco distanti dai cartelli scandalosi di invettive ai “canari da vacanza e ai canari stanziali “Avisio non vede stracci..tv sgabbelli ,scatole per pizza, coperte, teloni..vetri e specchi abbandonati open air di fronte al circolo anziani di carano ,non vede le centinaia di sacchetti “ecologicamente annodati ” e mollati sulle rampe della sp taoletta .della sp veronza…della sp 48 …dove non si possono mettere i rallentatori ma si puo fare discarica di imondizia .
    Avisio Blog è anche Avisio Blob non denunciando i bus gratuiti ( per i cretini che pagano la tassa di soggiorno ) e le strade intasate di improbalili piloti ..L’ industria del pan e gas ( bombole e spaccatine ) prende possesso ella valle e della valle nulla opoco capisce ..scappa qui per tutte e ragioni tranne che quelle valide…
    Samba e cha cha nel piazzale del municipio …e parapetti cadenti…asfalto rattoppato alla ben e meglio mduemilioni di euro per lo stand trentino all expo che espone il notiSSimo carettino bIanco delle ZIRELE ( TRADIZIONE DIFFUSSISSIMA NEL TRENTINO

  2. claudio

    non conoscevo avisio blog …non mi esalta la lettura di avisio carta …ma credo che in fondo questo Blog abbia un buon appeal .
    Si interessa di grandi cuochi ..del puzzone “addomesticato”, ma anche dei labrador che cagano mezzi kili per volta ..nei prati degli altri nelle strade di tutti,,sulle porte di privatissime abitazioni .Stigmaztizza le reazioni di chi si incazza dal dover pulire piscia e merda di altri …ma haimè depositati nel suo prato .nel suo patio.. nel suo giardino .
    Avisio blog non si occupa invece di inciviltà eclatanti e poco distanti dai cartelli scandalosi di invettive ai “canari da vacanza e ai canari stanziali “Avisio non vede stracci..tv sgabbelli ,scatole per pizza, coperte, teloni..vetri e specchi abbandonati open air di fronte al circolo anziani di carano ,non vede le centinaia di sacchetti “ecologicamente annodati ” e mollati sulle rampe della sp taoletta .della sp veronza…della sp 48 …dove non si possono mettere i rallentatori ma si puo fare discarica di immondizia .
    Avisio Blog è anche Avisio Blob non denunciando i bus gratuiti ( per i cretini che pagano la tassa di soggiorno ) e le strade intasate di improbalili piloti ..L’ industria del pan e gas ( bombole e spaccatine ) prende possesso ella valle e della valle nulla opoco capisce ..scappa qui per tutte e ragioni tranne che quelle valide…
    Samba e cha cha nel piazzale del municipio …e parapetti cadenti…asfalto rattoppato alla ben e meglio mduemilioni di euro per lo stand trentino all expo che espone il notiSSimo carettino bIanco delle ZIRELE ( TRADIZIONE DIFFUSA NEL TRENTINO quando ad interpretarlo è uno di margellina). Intervisti avisio e poi trasferisca a blog il blob dellla visita degli impiantisti a EXPO di qualche gg fa ….
    Dai Avisio Blog, graffia sempre non solo nelle aiuole del Bagni & miramonti ci sono centinaia di aiuole da indagare …e stigmatizzare ….

Lascia un commento