Sul Cermis, la sesta tappa de La Sportiva Vertical Trophy

L’Alpe del Cermis è pronta ad ospitare la sesta tappa del circuito La Sportiva Vertical Trophy, in programma nella mattinata di domenica 11 settembre. Una gara giovane visto che si tratta della seconda edizione, ma decisamente ambiziosa. La Cermis Vertical Run è dunque pronta a dare un importante contributo per delineare le classifiche del circuito e vedrà in gara alcuni fra i più forti specialisti italiani della disciplina della corsa in montagna di sola salita, che affronteranno i 3,5 km del percorso che prevede 970 metri di dislivello.

I leader provvisori del circuito dopo le prime cinque prove sono il ronconese Patrick Facchini, con un importante passato nel ciclismo, che guida la categoria senior con 276 punti, seguito a soli 4 punti da Maurizio Mich della Cornacci e a 26 punti Mauro Rasom dello Ski Team Fassa, ma non bisogna tralasciare il forte atleta della Val di Rabbi Nicola Pedergnana, campione italiano in carica, che ha vinto le prime due gare alle quali ha partecipato, mentre era assente per concomitanze alle rimanenti tre.

La classifica femminile è invece guidata da Beatrice Deflorian del Team La Sportiva con 300 punti, che parte con i favori del pronostico, seguita dalla compagna di squadra Nadia Scola che vanta invece 288 punti. Terza Margherita Montevecchi del Bogn Da Nia.

La partenza è fissata per le ore 10 in località Doss dei Laresi (stazione intermedia Alpe Cermis) e l’arrivo in località Paion (a 2.250 metri). Al termine della gara ci sarà il pasta party, musica e premiazioni presso il rifugio Paion, mentre per l’occasione la società impianti ha previsto l’apertura con orario continuato dalle ore 9 ad un costo speciale di soli 3,5 euro per corsa di andata e ritorno.

Le iscrizioni si chiuderanno alle ore 17 di sabato 10 settembre e si inviano attraverso il sito www.alpecermis.it, oppure si consegnano all’ufficio skipass di Cavalese.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento